CRONACA. Empoli-Lazio 0-1: seconda vittoria consecutiva, decide Parolo

EMPOLI LAZIO CRONACA – Al rientro dalla sosta, nel match valevole per la quarta giornata di campionato, la Lazio vince ad nonostante i precedenti favorevoli ai toscani,  con tre vittorie negli ultimi quattro incroci nelle mura domestiche. Inzaghi sfata dunque l’ennesimo tabù ed incassa la seconda vittoria stagionale: decisiva le rete di Marco Parolo ad inizio ripresa.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

EMPOLI (4-3-2-1): Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Rasmussen, Veseli; Acquah, Capezzi, Bennacer; Zajc, Krunic; Caputo. A disp. Fulignati, Provedel, Marcjanik, Maietta, Untersee, Brighi, Lollo, Traore, Ucan, Jaupovic, La Gumina, Mraz. All. Andreazzoli.

Indisponibili: Rodriguez, Antonelli, Pasqual
Squalificati: –
Diffidati: –

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Patric, Basta, Bastos, Caceres, Durmisi, Badelj, Murgia, Cataldi, Correa, Caicedo. All. Inzaghi.

Indisponibili: Berisha, Luiz Felipe, Rossi
Squalificati: –
Diffidati: –

Serie A TIM, 4° giornata
Stadio Castellani di Empoli
Domenica 16 settembre 2018, ore 18:00

ARBITRO: Orsato (sez. Schio) ASSISTENTI: Schenone e Imperiale IV UOMO: Guccini
VAR: Pairetto AVAR: Tegoni

LA CRONACA DEL MATCH

IL SECONDO TEMPO

93′ – Termina la gara al Castellani: la Lazio vince 1-0.

91′ – Assedio Lazio: ci prova Immobile, Terracciano devia in angolo.

88′ – PALO CLAMOROSO!!!! Ghiotta chance per la Lazio, sfortunato Correa!

87′ – Terzo giallo in casa biancoceleste: ammonito Marusic nonostante la trattenuta subita.

86′ – Leiva lascia il campo claudicante: crampi per il brasiliano.

85′ – Tentativo  di Capezzi dal limite, palla bloccata da Strakosha.

82′ – Ci prova Caputo: palla alta sopra la traversa.

81′ – Ultima sostituzione della gara: dentro Mraz per Bennacer.

80′ – Giallo a Durmisi per una trattenuta. Il biancoceleste non la prende bene, protestando.

75′ – Secondo cambio per l’Empoli: esce Acquah per Traore.

74′ – Ultimo cambio per la Lazio: esce Luis Alberto per Durmisi.

67′ – Secondo cambio per la Lazio: esce Milinkovic per Correa.

60′ – La Gumina prende il posto di Zajc.

53′ – Cambio forzato per Inzaghi: si ferma Radu, al suo posto entra Caceres.

47′ – GOOOOOL! Lazio in vantaggio! A siglare la rete dell’1-0 è Marco Parolo!!!!

45′ – Inizia il secondo tempo.

IL PRIMO TEMPO 

46′ – Finisce il primo tempo, risultato fermo sullo 0-0.

45′ + 1 – Un minuto di recupero. Ancora la Lazio vicina al gol con Milinkovic che ci prova da posizione favorevolissima con il tacco!!

45′ – Ancora Lulic dalla fascia sinistra serve al centro Luis Alberto, tiro deviato in angolo dalla difesa dell’Empoli.

42′ – Il primo giallo per i biancocelesti è per Parolo.

35′ – Ci prova Milinkovic da lunga distanza. Tiro abbondantemente fuori dalla porta di Terracciano.

34′ – Altro giallo per la compagine di casa: a finire nel taccuino di Orsato è Bennacer.

30′ – Caputo segna, ma Orsato frena l’entusiasmo dei tifosi: è fuorigioco.

29′ – Empoli ad un passo dal vantaggio con Acquah, salva il risultato Strakosha. Poi ancora Zajc che clamorosamente la manda fuori.

24′ – Empoli ancora pericoloso: stavolta a mettere in difficoltà Strakosha è Krunic.

11′ – L’Empoli si rende pericolosa con Caputo, ma Radu interviene. Subito dopo da una discreta distanza ci prova Acquah: palla potente ma imprecisa.

7′ – Fallaccio di Silvestre su Immobile. Orsato estrae il primo giallo del match.

5′ – Grande azione personale di Milinkovic che arriva davanti a Terracciano ma sbaglia completamente la conclusione.

3′ – Zajc su punizione non impensierisce Strakosha. La palla finisce alta sopra la traversa.

1′ – Inizia il match. La Lazio, in maglia bianca, attacca da destra a sinistra.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.