LA MOVIOLA. Direzione lineare quella di Damato, ma quanti dubbi sul quel contatto F.Anderson-Donsah

LAZIO BOLOGNA MOVIOLA – La Lazio impatta col Bologna e rimanda ancora una volta il ritorno alla vittoria in campionato, che manca ormai dallo scorso 25 febbraio. Rivediamo tutti gli episodi dubbi del match, arbitrato dal sig. Damato.

PRIMO TEMPO

3′ GOL VERDI – Regolare la posizione dell’attaccante rossoblu. Al momento del tiro di Dzemaili da fuori area si trova dietro diversi difensori biancocelesti.

9′ CONTROLLO DONSAH – La Lazio recrimina per un tocco di braccio di Donsah al limite dell’area. Damato lascia correre: il centrocampista felsineo tocca la palla con la spalla, decisione giusta la sua.

25′ AMMONITO WALLACE – Ammonito Wallace per l’intervento in ritardo su Palacio. Inevitabile per lui la sanzione da parte di Damato.

30′ PRESUNTO FALLO MANO LUIZ FELIPE – Il Bologna chiede un calcio di rigore per un presunto fallo di mano di Luiz Felipe area sul tiro di Palacio. Damato, attraverso un silent check effettuato dai suoi collaboratori, non concede (giustamente) il penalty: la palla sbatte sul corpo del brasiliano che aveva tenuto le braccia accuratamente dietro la schiena.

SECONDO TEMPO

52′ FUORIGIOCO LUKAKU – L’assistente di Damato ferma Lukaku che si invola sulla sinistra: chiamata al limite, il belga sembra essere in fuorigioco di pochissimo.

56′ AMMONITO DE MAIO – De Maio cintura Immobile scaraventandolo a terra sulla tre quarti: giusta la decisione di Damato di punirlo col giallo.

59′ AMMONITO BASTOS – Entrata in ritardo di Bastos su Palacio: come per Wallace nel primo tempo, anche in questo caso l’ammonizione è inevitabile.

62′ CONTATTO IN AREA F.ANDERSON-DONSAH – Immobile scarica indietro verso Felipe Anderson che, all’ingresso dell’area, viene caricato da dietro da Donsah che lo butta a terra. Damato, in posizione ravvicinata, fa segno di continuare ma il centrocampista felsineo non sembra prendere assolutamente la palla: il rigore poteva starci.

64′ OCCASIONE IMMOBILE –  Parolo libera Immobile in area, ma la punta si trova oltre l’ultimo difensore. Giusta la chiamata del guardalinee.

69′ AMMONITO MIRANTE – Dopo l’ennesima perdita di tempo, Damato estrae il cartellino giallo nei confronti di Mirante. Decisione inappuntabile del fischietto di Barletta.

79′ FUORIGIOCO IMMOBILE – Verticalizzazione di Luis Alberto per Immobile, ma Damato ferma tutto per offside. Chiamata giusta: la punta biancoceleste è in fuorigioco per pochi centimetri.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.