Lazio, gli esempi di Gascoigne, Vieri e Lopez a favore di Berisha

LAZIO ATTESA BERISHA – Uno degli acquisti più importanti della campagna acquisti della Lazio di quest’anno è sicuramente Valon Berisha. L’ex Salisburgo però si sta facendo attendere, complice la lesione alla coscia sinistra. La Lazio ha dovuto aspettare per l’esordio del centrocampista fino a giovedì scorso nella gara contro l’Eintracht Francoforte. Ci sono dei precedenti, però, che fanno ben sperare i tifosi biancocelesti. Infatti nel corso della storia ci sono altri neo-acquisti, che si sono fatti attendere prima di ripagare l’investimento del club.

I PRECEDENTI – Uno degli esempi più rappresentativi è quello di Paul Gascoigne, come riporta il Corriere dello Sport, nome grosso che garantiva ai biancoazzurri nel 1991 il salto di qualità sia tecnico che mediatico. L’allora giocatore del Tottenham, si ruppe il ginocchio sinistro durante la finale di FA Cup a Maggio. Per l’esordio del talento inglese, si dovette attendere il 4 Ottobre del 1992. Segno il suo primo gol con la Lazio, nel derby, pareggiandolo al’89’. Attesa ripagata per uno dei giocatori più amati nella storia dei biancocelesti. Simili le storie dei due bomber Vieri e Claudio Lopez, anche loro, arrivati rispettivamente nel 98′ e nel 2000 si fecero attendere. Entrambi si infortunarono ad nelle prime giornate di campionato, ma al loro ritorno ripagarono l’attesa a suon di gol.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.