ZAZZARONI: “Alla Lazio sono mancati i suoi uomini migliori”

JUVENTUS LAZIO ZAZZARONI – Seconda sconfitta in due partite la Lazio di questo inizio di campionato. Dopo il 2-0 subito a Torino contro la Juventus, Ivan Zazzaroni, direttore de Il Corriere dello Sport ha espresso la sua opinione tramite le colonne del quotidiano sportivo.

SOTTO TONO I TOP – “La Juve “basic” ha in parte spiazzato anche la Lazio che, per volume, ha giocato una discreta gara senza creare occasioni segnalabili: di nuovo sotto tono Parolo, Luis Alberto e quel Milinkovic-Savic lontanissimo dai 150 milioni della sua fantasmagorica valutazione: negli impegni che contano sparisce spesso limitandosi a qualche lancio da applausi ma anche a incredibili errori nel palleggio corto – alla porta avversaria si avvicina di rado. Sopra la media soltanto Strakosha, nel primo tempo Leiva, peraltro poco assistito dai vicini di reparto, e quando è entrato Correa, una delle scommesse a vincere di Tare. Tanto la Juve quanto la Lazio viste ieri hanno notevoli margini di miglioramento: la differenza tra le due risiede nella produzione di punti: la Juve ne ha presi sei su sei, il solito pieno, la Lazio è ferma a zero”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.