IL MESSAGGERO. “Tutto chiarito” Ascoltati dalla procura federale i due calciatori della Lazio

IL MESSAGGERO. “Tutto chiarito” Ascoltati dalla procura federale i due calciatori della Lazio

Una sintesi dell’articolo del Messaggero. Stefano sereno, Brocchi contrariato per le 5 ore trascorse in FIGC…

        (getty images)

Tre ore o poco più sono servite a Stefano Mauri per raccontare i fatti davanti alla Procura Federale della FIGC; la giornata è inziata presto: arriva alle ore 9.27 presso gli uffici di Via Po; il vicecapitano della Lazio viene interrogato dal vice procuratore Ricciardi. Tra le varie domande fatte al centrocampista della Lazio, l’amicizia con Zamperini, del perché lo avesse incontrato prima di Lazio-Genoa a Formello e della foto che lo ritrae con Ilievski. Su questo Mauri ha sottolineato come sarebbe stato abbastanza sciocco organizzare una combine e poi farsi fotografare proprio con uno degli ideatori, per essere così facilmente ricattabile. Queste, come riporta il Messaggero,  le dichiarazioni del legale Melandri: “Il clima è stato assolutamente tranquillo, non ci sono state fatte delle contestazioni. Confidiamo in una rapida risoluzione della vicenda e quindi nell’archiviazione”, e queste le successive parole di Stefano Mauri tramite il suo sito ufficiale: “Sono assolutamente tranquillo e sereno. Ho la massima fiducia negli organismi federali; spero che la vicenda venga definita e chiusa al più presto. Ci tengo a ringraziare tutti i tifosi che in questi giorni mi sono stati vicino…grazie per tutto l’affetto e la carica che mi trasmettete”.

Per quanto riguarda Brocchi, invece, molto più lungo il colloquio, durato quasi 5 ore. Il centrocampista della Lazio ha spiegato di conoscere Zamperini per interposta persona, negando però di sapere chi fossero Ilievski e Gegic. Molto infastidito dalla durata del colloquio, queste le parole di Brocchi all’uscita: “I tifosi non devono dubitare di me. È meglio che non parli perché potrei dire cose sconvenienti”. 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.