Perea operato: tre mesi di stop

RASSEGNA STAMPA SS LAZIO- Era stato fatale uno scontro in allenamento con Strakosha per Brian Perea che in quell’occasione ha riportato una frattura al perone con lesione dei legamenti e della capsula articolare della caviglia sinistra ed è stato costretto ad operarsi. L’ha fatto ieri a Cali in Colombia, la sua terra, dove verrà tenuto d’occhio dai medici della nazionale con cui ha collaborato quando giocava nell’under 20. Lo stop per il giovane attaccante sarà di tre mesi e questo complica i progetti della dirigenza per la prossima stagione. Nelle intenzioni, spiega il Corriere dello Sport (F.Patania), della società c’era infatti la volontà di mandarlo in prestito in una buona squadra per ritrovarlo l’anno dopo formato per essere decisivo in biancoceleste. Ora, a causa dell’infortunio, sarà costretto a rimanere a Formello almeno fino a gennaio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.