CALCIOMERCATO

Almeyda: “Rifiutai il Real Madrid ma non sono pentito: poi mi comprò la Lazio”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO ALMEYDA – Matias Almeyda con la Lazio ha conquistato lo Scudetto nella stagione ’99-’00. Prima di quell’annata però l’argentino si era già messo in mostra con il River Plate vincendo la Copa Libertadores nel 1996, tanto da riscuotere l’interesse niente meno che del Real Madrid. In un’intervista a Superfutbol, ‘El Pelado’ ha raccontato l’aneddoto di quella mancata trattativa.

Le parole di Almeyda

“In quel periodo ogni giorno saliva il mio valore. Erano apparsi il Real Madrid e altre società, ma io avevo dato la mia parola al Siviglia. Alfredo Davicce mi disse: ‘Devi decidere tu: il Real ci darà lo stesso del Siviglia’. E io gli risposi: ‘Vado al Siviglia, hanno la mia parola’. Lui mi chiese: ‘Sei sicuro di quello che stai facendo?’ Gli dissi di sì. Se me ne sono pentito? No, non indovinai, il Real divenne campione e il Siviglia scese. Però subito dopo mi comprò la Lazio. La vita fa dei giri, è così”

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI