lazionews.eu-lazio-umberto-calcagno-presidente-aic-consigliere-figc.
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCAGNO PROTOCOLLO – Il nuovo campionato di Serie A è partito e si è arrivati alla terza giornata. Il Vicepresidente AIC Umberto Calcagno è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva ed ha voluto dire la propria sull’andamento della stagione con l’introduzione del protocollo. Il quale è stato stipulato per garantire la salute dei calciatori e la regolarità del campionato. Ecco le sue dichiarazioni.

Calcagno sul protocollo

“Come ribadito dal Ministro Spadafora e dal Presidente Federale Gravina, oggi il protocollo è l’unica modalità corretta per tutelare la salute dei calciatori e preservare la regolarità dei campionati. Poi dovremo capire di giorno in giorno quale sarà l’evolversi della pandemia e dei numeri, e farci trovare pronti. Quello che è successo al Genoa è un caso abbastanza particolare, anche perché il protocollo fino a quel momento aveva funzionato bene”.

La “bolla” stile NBA

“Una eventuale “bolla” stile NBA mi pare improponibile. Su possibili cambi di format si discute da tempo e sono questioni che dobbiamo essere pronti ad affrontare nel momento in cui dovessero cambiare le condizioni dei contagi. I calendari sono intasati ed è un problema che ci stiamo ponendo anche a livello europeo. Non si tratta di essere favorevoli o contrari ai playoff, ma di essere pronti a trovare soluzioni alternative perché abbiamo una forte responsabilità di sistema, dal calcio di base a quello apicale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.