lazionewseu-lazio-atalanta-musacchio-ilicic
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

MUSACCHIO LAZIO – Lo stop forzato di Luiz Felipe, operatosi alla caviglia, ha costretto la Lazio ad intervenire sul mercato. Il club biancoceleste, a gennaio, ha individuato in Mateo Musacchio il rinforzo giusto per la propria retroguardia. L’argentino è entrato subito bene negli schemi di Simone Inzaghi. Tuttavia, l’errore che è costato il vantaggio del Bayern Monaco negli ottavi di Champions gli ha fatto fare un passo indietro nelle gerarchie.

Musacchio, a dieci presenze scatta il rinnovo per due anni

La Lazio ha messo sotto contratto Musacchio fino a giugno, ma come riporta La Repubblica, l’accordo prevede che al raggiungimento delle 10 presenze in biancoceleste scatti il rinnovo automatico. Il centrale ex Milan, dovesse raggiungere questo traguardo, firmerebbe per altri due anni. Attualmente è stato schierato in quattro occasioni da Simone Inzaghi contro Atalanta, Cagliari, Sampdoria e Bayern Monaco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.