IL CORRIERE DELLO SPORT. Lazio, la carica dei brasiliani

Pubblicato 
mercoledì, 07/09/2011
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Corriere dello Sport - Lazio, la carica dei brasiliani

Uno stralcio dell'articolo de Il Corriere dello Sport: Dias sfida Thiago Silva, Hernanes proverà a farsi rimpiangere dal Milan...

(foto Getty Images)

IL CENTRALE - Per il leader della difesa l’applauso dei grandi ex

Thiago Silva? No, Andrè Dias. E’ l’ex capitano del San Pao­lo, il leader della Lazio, forse il miglior acquisto del ds Tare, sul podio della serie A. Non ci sono tanti difensori centrali più forti.
[...] « Non mi spiego come Menezes non l’abbia convocato per la Coppa America» raccontava a luglio Nello Gover­nato. « Dias è fortis­simo, uno dei due fuoriclasse della Lazio in attesa di scoprire il rendi­mento di Klose. Lui ed Hernanes meri­terebbe il posto in nazionale. Come di­fensore centrale lo considero più forte di Lucio e Thiago Silva» l’investitura dell’ex centrocampista della Lazio e di­rettore sportivo [...]

Venerdì a San Siro l’ex ca­pitano del San Paolo dovrà prova­re a fermare Ibrahimovic. Lo sve­dese, un anno fa al­l’Olimpico, lo bucò alla prima occasio­ne in cui il brasilia­no non riuscì a gio­care d’anticipo, mentre nella parti­ta di ritorno, solo davanti a Muslera, venne respinto da un doppio palo. Reja s’affiderà al­l’esperienza, all’intesa collaudata tra Dias e Biava per garantire la Lazio, che in difesa dovrà ritrova­re le sue certezze. [...] Ecco perché servirà una prova super di Andrè Dias.

IL PROFETA - Braida lo voleva in rossonero ma il San Paolo disse no

Non solo Leonardo. Lo voleva Ariedo Braida. Il direttore generale del Milan volò in Brasi­le per vederlo in azione, rimase folgorato al Morumbi, quando Hernanes segnò un gol fantastico su punizione. Il club rossonero al­l’epoca lo considerava l’erede ideale di Pirlo, provò ad avvici­narsi al San Paolo, ma l’operazio­ne non si concretizzò. I brasiliani chiedevano più di 20 milioni di euro per il cartellino del Profeta, acquistato l’estate scorsa da Loti­to per la metà dei soldi.
[...] Hernanes ci tiene al­la sfida con il Milan di Robinho e Pato. Nel settembre scorso, allo stadio Olimpico, accecò i rossone­ri con un’azione personale e l’as­sist per Floccari che consentirono alla Lazio di rimontare e pareggia­re dopo il gol di Ibrahimovic. A San Siro, invece, non riuscì a la­sciare il segno. Questa volta cer­cherà di incantare, anche per in­viare un messaggio al ct Menezes.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram