Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

ARBITRI SERIE A – Il Covid-19 ha sicuramente rivoluzionato il nostro modo di vivere, modificando alcune abitudini intrinseche nell’essere umano. Un ulteriore cambiamento, nel mondo del calcio, potrebbe riguardare la classe arbitrale. Infatti, sembra prender piede la sostituzione del classico fischietto, simbolo identificativo dell’arbitro, con quello elettronico.

L’idea

L’idea potrebbe essere importata dagli Stati Uniti. Infatti, la Fox40, azienda che vende circa 15.000 fischietti al giorno, starebbe pensando di mettere in commercio dei “fischietti elettronici”. Sarebbero simili a una piccola torcia il cui e gli arbitri dovrebbero tenerli in mano per poi schiacciare un pulsante a portata di pollice. “Direi che non si può continuare a usarlo, siamo esposti a rischio – dice l’arbitro di basket statunitense Verne Harris – i giocatori toccano il pallone e ce lo restituiscono, noi lo tocchiamo e rimettiamo poi in bocca il fischietto”. L’eventuale introduzione del fischietto elettronico sarebbe un’ulteriore evoluzione del mondo del calcio: resta comunque da risolvere la questione legata alla batteria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.