IL MESSAGGERO. Klose, il centravanti che fa squadra.

Pubblicato 
sabato, 20/08/2011
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Messaggero - Klose, il centravanti che fa squadra

Uno stralcio dell'articolo de Il Messaggero: Tecnica, assist e gol: l'attacco gira intorno a lui...

(foto Getty Images)

Tecnica, assist, gol: il popolo laziale scopre la classe del nuovo centravanti. Miroslav Klose è un attaccante completo, che fa reparto da solo: sa giocare la palla, smarca i compagni, segna. Non il classico attaccante forte, ma un po’ egoista che cerca la conclusione a ogni costo, bensì un campione assoluto che riesce a mettersi, senza alcun problema, al servizio della squadra. Queste qualità il tedesco le aveva già evidenziate nelle prime partitelle del ritiro di Auronzo: uno spettacolo vederlo muoversi in area, con la personalità e la sagacia tattica dei grandi. Però, ammirarlo in partite ufficiali, è qualcosa che affascina e suscita il giustificato entusiasmo dei tifosi. Professionale, freddo, puntuale nei movimenti, conosce il mestiere come pochi e, come pochi, fa sempre in pieno il proprio dovere.

[...] Da tempo la squadra biancoceleste non aveva un attaccante di questo spessore, di questo carisma, di questa classe internazionale. E il pubblico gli ha tributato un applauso, lungo e riconoscente.
Si potrà obiettare che i difensori macedoni erano davvero poca cosa, ma per Klose parlano i numeri e la storia di grandissima punta. Attorno al tedesco Reja può costruire tutto il movimento offensivo della formazione che necessitava assolutamente di un calciatore di queste caratteristiche. La coppia Klose-Cissè fa giustamente sognare i tifosi laziali, che vedono un reparto rinforzato e competitivo. I due si cercano, duettano, si trovano, si completano. L’unica situazione da migliorare resta legata alla posizione del francese. Nel primo tempo ha sofferto la collocazione tattica, troppo defilata e lontana dalla porta. Meglio nella ripresa quando, giocando da attaccante vero, ha avuto più occasioni per tirare in porta, realizzando anche 2 reti.

[...] Il pubblico ha lasciato l’Olimpico con gli occhi pieni di Lazio e soprattutto pieni di Klose e Cissè. Una serata bella e divertente, con un successo nettissimo contro un avversario di modesta caratura. Adesso, archiviata in anticipo la pratica, la Lazio aspetta di conoscere gli avversari nel girone di Europa League, dove è chiamata a recitare un ruolo da protagonista. Con la grande coppia d’attacco e in attesa di risolvere il caso Zarate, unico neo di una notte di festa.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram