Restiamo in contatto

NOTIZIE

LA GAZZETTA DELLO SPORT. Zarate e la Lazio separati in casa senza via d’uscita.

Uno stralcio dell’articolo de La Gazzetta dello Sport: Lotito vuole venderlo a titolo definitivo, i club interessati sono disposti soltanto al prestito…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

La Gazzetta dello Sport – Zarate e la Lazio separati in casa senza via d’uscita

Uno stralcio dell’articolo de La Gazzetta dello Sport: Lotito vuole venderlo a titolo definitivo, i club interessati sono disposti soltanto al prestito…

Lazio col morale alle stelle dopo il rotondo 6-0 dell’esordio europeo col Rabotnicki? Ma neanche per sogno. Lazio, invece, sull’orlo di una crisi di nervi per la complicata gestione del caso Zarate, giunto ormai a un punto di non ritorno.

[…] Un vero e propio pasticcio. Perché una scelta logica (rinunciare all’argentino nel match coi macedoni per preservare le chance di cessione) è stata gestita nel peggiore dei modi. Reja prima ha convocato il giocatore col proposito però di portarlo solo in panchina (proprio in funzione mercato). Al dunque, però, il tecnico ha dovuto rinunciare anche a questa soluzione pilatesca perché il numero 10 ha lasciato il ritiro di Formello la sera prima della gara. Reja si è ritrovato di fronte al fatto compiuto, visto che né il giocatore né la società lo hanno avvisato prima. Il comportamento di Zarate ovviamente al tecnico non è affatto piaciuto. E oggi, alla ripresa degli allenamenti a Formello, l’allenatore goriziano non mancherà di farlo presente all’attaccante davanti al resto della squadra.

[…] Il pasticcio non è casuale. Perché sulla vicenda Zarate è ormai da mesi in atto una partita a scacchi tra il tecnico, la società e l’entourage del giocatore, ognuno per conto proprio. Tutti si sono ormai convinti che, per il bene del ragazzo e per la salvaguardia degli equilibri all’interno del gruppo biancoceleste, la cessione di Zarate sia l’unica via d’uscita. Ma nessuno se ne vuole assumere la paternità di fronte ad una piazza che vede ancora nel numero 10 un idolo assoluto […] Tutto poi è reso più complicato dalla mancanza di offerte concrete per l’attaccante argentino. Finora ci sono stati solo timidi interessamenti, nulla di più, da parte dell’Atletico Madrid, del Tottenham e, per ultimo, dell’Arsenal. La realtà è che nessuno si sente pronto a sborsare 20 milioni (la richiesta di Lotito) per un giocatore sicuramente di grande valore che tuttavia nelle ultime due stagioni ha deluso. Come se ne esce? Le ipotesi sono solo un paio. O la Lazio abbassa il prezzo (è una idea che comincia a serpeggiare all’interno del club) oppure si cede all’ipotesi del prestito oneroso con diritto di riscatto. Quest’ultima è una soluzione che finora Lotito e Tare non hanno voluto prendere neppure in considerazione, ma sembra l’unica realmente praticabile.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati