IL MESSAGGERO. Zarate fugge nella notte.

Pubblicato 
venerdì, 19/08/2011
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Messaggero - Zarate fugge nella notte

Uno stralcio dell'articolo de Il Messaggero: Alla vigilia è scoppiato il caso Maurito, che ha lasciato il ritiro, inutile il faccia a faccia con Tare...

La notte prima della partita Mauro Zarate ha lasciato il ritiro di Formello, aprendo ufficialmente il caso. La situazione, già delicata dall’inizio della preparazione, ha raggiunto il punto di rottura alla vigilia di Lazio-Rabotnicki quando il calciatore ha deciso di tornare a casa. L’argentino era stato ufficialmente convocato da Reja, come figura anche nella lista pubblicata sul sito ufficiale della società, ma non avrebbe fatto parte della formazione iniziale. Insomma, era destinato alla panchina a conferma che non rientra nel progetto-base della nuova squadra costruita dall’allenatore friulano. Maurito, già deluso per la clamorosa esclusione dall’amichevole di Villarreal, mortificato dalle scelte di Reja e dalla scarsa fiducia dimostratagli dalla società, ha deciso di forzare i tempi.

[...] ha chiesto un faccia a faccia con Igli Tare, nella speranza di chiarire questa situazione che assume contorni grotteschi. Il ds ha ribadito al calciatore la posizione del club nei suoi confronti: non è incedibile. Zarate, non soddisfatto delle risposte ottenute, dopo aver consultato telefonicamente i suoi agenti, ha lasciato Formello molto contrariato. La vicenda sembra essere passata anche sopra la testa di Reja, che aveva già deciso di portare Maurito in panchina. Comprensibile la sorpresa del tecnico alla notizia che Zarate sarebbe tornato a casa, stupore anche nel resto della squadra in ritiro. La vicenda, all’improvviso, ha preso una piega molto delicata perché il punto di non ritorno pare ormai abbondantemente superato.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram