Immobile: "Con Inzaghi stiamo crescendo insieme, ci giochiamo la Champions"

Pubblicato 
venerdì, 01/11/2019
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO IMMOBILE INTERVISTA - Attualmente capocannoniere della Serie A e ad un solo sigillo dai 100 gol con la maglia biancoceleste. Ciro Immobile è il simbolo di questa Lazio che torna a vincere e convincere. Lui, come al solito, mette il timbro su ogni partita e sarà il protagonista de "I signori del calcio", di SkySport, intervistato da Paolo Condò.

Il Mister

"Siamo cresciuti insieme con il mister: lui come allenatore, io come calciatore. Ho finito la maturazione e lui sta cambiando tantissimo da quando abbiamo iniziato. Questo è il quarto anno che lavoriamo insieme e sta crescendo proprio come allenatore. Entra nella testa dei giocatori, si preoccupa dei giocatori, del gruppo, ci tiene a creare un gruppo e ad avere rapporti con i giocatori all'interno degli spogliatoi. Vuole creare con i giocatori più forti un legame. Vuole sapere se le cose vanno male, quali sono le cose da migliorare. Poi, lui, essendo giovane, ci riesce molto di più rispetto a un allenatore più maturo. È molto preparato e ha uno staff molto preparato".

Gli obiettivi

"Credo sia importante la continuità, se fai quello, puoi andare avanti. Ci giochiamo il quarto posto con altre tre squadre e vorrei andare a giocare in Champions. Poi, mi piacerebbe andare avanti in Europa League, è una competizione che mi affascina. La città è meravigliosa, la mia famiglia si trova benissimo, una delle più belle al mondo. Sono soddisfatto di quello che sto facendo qui, perché non era semplice, c'era un'eredità importante da coprire come quella di Klose. Non era facile, ma lavoro con quella tigna, quella cattiveria e anche con un po' di quella testardaggine che mi ha permesso di cancellare le annate passate".

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram