lazionews-napoli-lazio-immobile-ciro-gol-record-serie-a
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

NAPOLI LAZIO IMMOBILE – Finisce qui la stagione della Lazio, con la sconfitta per 3-1 contro il Napoli. Al San Paolo i biancocelesti non danno seguito alle tre vittorie consecutive maturate nelle scorse giornate e chiudono il loro campionato al quarto posto. Resta di positivo il record di Immobile, che con il gol siglato raggiunge Higuain a quota 36 reti in un singolo campionato. Al termine della sfida, proprio il bomber partenopeo è intervenuto ai microfoni della radio ufficiale del club.

Ciro Immobile sui record

“Sono super felice e orgoglioso di quello che ho fatto perché ho davanti agli occhi tutto quello che ho subìto e da dove sono partito. Se credi nei tuoi sogni al 100% li puoi realizzare. Ringrazio il mister, lo staff e i miei compagni di squadra per questa annata. Non sono frasi fatte, è motivo di soddisfazione per tutta la squadra raggiungere certi traguardi. Dispiace per la sconfitta di oggi, ci tenevamo a chiudere con una vittoria. Grazie a tutta la gente che mi ha fatto sentire indispensabile per questa squadra e alla società. Tutti i record li dedico alla mia famiglia. Penso di essere un punto di riferimento per i ragazzi che credono in qualcosa, con la caparbietà si possono raggiungere tutti i sogni che si hanno nella vita. È motivo di grande orgoglio far parte della storia di questo sport, forse ancora non realizzo bene. Sono partito dai miei genitori che mi hanno trasmesso valori importanti, per fortuna ho incontrato mia moglie che ha gli stessi valori. Sono commosso, se ripenso a come i miei compagni mi hanno accolto dopo la tripletta a Verona è qualcosa di incredibile.”

Il futuro di Ciro Immobile

“Voglio migliorarmi ancora, abbiamo una competizione in più e molto difficile. Questi 45 giorni sono stati massacranti per tutti noi. Leggevo le parole di Mihajlovic, sono giustissime. Siamo stati bravi, non era facile. Il pensiero andava sempre alle persone che hanno lavorato per portare avanti il Paese nel corso della quarantena. Il sacrificio alla fine ha ripagato, piano piano stiamo risalendo. Anche noi dovevamo fare qualche sacrificio per portare un po’ di leggerezza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.