Tempo di lettura: 2 minuti

SERIE A MAROTTA CONTE CORONAVIRUS – Proseguono e non poco le polemiche a causa del rinvio di alcuni match di Serie A per il Coronavirus. Giuseppe Marotta è intervenuto a La Gazzetta dello Sport per esprimere tutto il suo dissenso.

Rinvio di alcune partite di Serie A

Conte è preoccupato, come altri allenatori nelle sue condizioni. E c’è il rischio che si molli in una direzione privilegiando altre strade, visti i distacchi accumulati in campionato. Si rivaluti l’idea di un torneo a 18 squadre. Se c’è dietro una pressione della Juventus? Mi interessa poco questo argomento. Dico che tutta questa vicenda è stata affrontata male, con troppa leggerezza. Andava gestita con tempistiche diverse, anche per evitare certe allusioni. La Lega aveva deciso per le porte chiuse giovedì, poi venerdì il ministro Spadafora aveva sconsigliato questa strada. A quel punto l’errore è stato del presidente di Lega, Dal Pino, che ha deciso senza interpellare nessuno. Piuttosto, avrebbe dovuto convocare un consiglio di Lega straordinario. E invece non è stato fatto, stamattina (ieri, ndr) abbiamo ricevuto una comunicazione e stop. Non va bene, la cosa è molto grave. Quel che accadrà da adesso in poi mi preoccupa, per il mondo del calcio”.

Sulle dimissioni di Del Pino

“Non so, di certo la sua gestione è stata improvvida. Perché per queste cinque partite la Lega ha preso posizione e invece per Atalanta-Lazio non si è esposta? Quando si giocherà quella partita?”.

Lotito ha interferito?

“No, assolutamente, Lotito è molto dispiaciuto per il rinvio di queste partite. E come lui, posso assicurare che la decisione ha lasciato insoddisfatte moltissime società”.

Serie A falsata e campionato a rischio

“Sì, se dovessero saltare altre partite sì. E poi mi chiedo: perché è stata decisa la data di Juventus-Inter prima di quella di Inter-Sampdoria? In base a quale principio? Sì, il torneo è falsato. È alterato nei suoi equilibri. Basti pensare solo agli infortuni e alle squalifiche. E poi ci sono gli aspetti psicologici di una squadra, dovuti alla classifica… E ancora: l’Inter è danneggiata, il calendario di maggio è incredibile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.