FOCUS | Juventus, i bianconeri di Allegri guidati dal nuovo bomber Vlahovic

Pubblicato 
lunedì, 16/05/2022
Di
Andrea Castellano
bonucci lazio juventus
Tempo di lettura: 2 minuti

JUVENTUS LAZIO AVVERSARIA - Siamo ormai agli sgoccioli di questo campionato di Serie A, e la Lazio, per la penultima giornata, vola all'Allianz Stadium di Torino per affrontare la Juventus di Max Allegri. I bianconeri, dopo un inizio di stagione molto sottotono, hanno già raggiunto matematicamente la qualificazione alla prossima Champions League, e puntano a superare il Napoli al terzo posto.

Juventus e Lazio, un dominio italiano

Come tutti sappiamo, negli ultimi dieci anni la Juventus ha monopolizzato il calcio italiano: i bianconeri hanno vinto per 9 anni di seguito lo Scudetto, portandosi a casa anche 4 Coppe Italia e 5 Supercoppe. Tutti questi trionfi, però, hanno in qualche modo qualcosa a che fare con la Lazio. Infatti, i capitolini sono stati gli unici, sia per numero di trofei, che per finali disputate, ad aver frenato, per quanto possibile, il dominio juventino. Negli ultimi 10 anni le due squadre si sono incontrate per 2 volte in finale di Coppa Italia e per ben 4 volte in Supercoppa. Di questi 6 scontri, i biancocelesti ne sono usciti vincitori solo in 2, ma nell’arco di tutte le 10 stagioni passate i capitolini sono al secondo posto, sotto i bianconeri, per numero di competizioni vinte: ben 4.

2022, lo stile di gioco della Juventus avversaria della Lazio

Con l'arrivo di Vlahovic a gennaio, la Juventus si è stabilizzata con un 4-3-3 votato all'attacco. In porta c'è ovviamente Szczesny, che quest'anno, dopo alcune sviste iniziali, si è fatto molto valere soprattutto come para-rigori. In difesa, sulla fascia destra c'è Cuadrado, mentre a sinistra ritroviamo la staffetta tra Pellegrini e Alex Sandro. Al centro, ovviamente, governano Bonucci e de Ligt. Nei tre di centrocampo, invece, amministrano il gioco Danilo, Zakaria e Rabiot. Il tridente d'attacco è molto pesante e offensivo: Morata, Dybala e Vlahovic. L'ex Fiorentina si muove ovviamente come punta centrale, con gli altri due che lo accompagnano sugli esterni.

Juventus, corsi e ricorsi storici

Negli anni sono stati moltissimi gli incontri tra Lazio e Juventus: questo è il 156° confronto in Serie A, con 84 successi, 34 sconfitte e 37 pareggi per i piemontesi. La prima sfida tra le due compagini risale al 16 Febbraio del 1930: vittoria dei bianconeri per 0-1 con il goal di Federico Munerati al 55’. Invece, per il primo pareggio a reti bianche, si dovrà aspettare l’11 Aprile del 1948, all’ex Stadio Nazionale del PNF. In più, da sottolineare è la curiosa ripetizione nella storia del risultato 6-1, dato che questo epilogo lo ritroviamo nella storia per ben 4 volte. Parlando di tempi più recenti, questa è la seconda volta che Maurizio Sarri incontra la Vecchia Signora da avversario dopo averla allenata. Infatti il tecnico toscano, quando era sulla panchina torinese, ha affrontato per 3 volte la Lazio: 2 in campionato e 1 in finale di Supercoppa.

Avversaria Lazio 2022, le statistiche particolari sulla Juventus

La Juventus in campionato è la terza squadra per più punti recuperati da situazione di svantaggio. Infatti, i bianconeri hanno guadagnato 16 punti in 14 occasioni. In più, soprattutto dopo l'ultima doppietta di Bonucci, la Vecchia Signora è la formazione che ha segnato più gol con il reparto arretrato: ben 14 su 54 totali.

Andrea Castellano

, , , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram