Restiamo in contatto

NOTIZIE

LA GAZZETTA DELLO SPORT. ZARATE: «Reja mi ha detto di andare via fin dall’inizio»

Uno stralcio dell’articolo de La Gazzetta dello Sport. L’argentino risponde alle accuse del tecnico…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

LA GAZZETTA DELLO SPORT. ZARATE: «Reja mi ha detto di andare via fin dall’inizio»

Uno stralcio dell’articolo de La Gazzetta dello Sport. L’argentino risponde alle accuse del tecnico…

(foto Getty Images)

L’eco del caso Zarate arriva fino in Macedonia. Inevitabile e scontato che sia così. Un pò meno scontato che anche qui, a centinaia di chilometri da Roma, le orecchie di Edy Reja debbano sentire un coro che inneggia all’attaccante argentino: un vero incubo per il tecnico. Accade all’inizio dell’allenamento di rifinitura all’Arena Filippo II di Skopje, dove stasera c’è il ritorno del playoff di Europa League tra Rabotnicki e Lazio. A scandire quel coro, che lascia esterrefatto Reja è un gruppo di tifosi laziali «made in Macedonia». […]
Botta e risposta – Anche quella di ieri è stata una giornata ad altissima tensione. Dopo la picconata data da Reja martedì, ieri è la contro-picconata del giocatore e del suo entourage. «Non è vero che ho chiesto di essere ceduto come ha detto Reja — ha scritto Zarate su Twitter —. E’ stato il tecnico a dirmi sin dal primo giorno di ritiro che era meglio se me ne andavo altrove». Poi nel pomeriggio, nei pressi del Parco dei Principi di Roma, Zarate ha aggiunto: «Voglio continuare a giocare con la Lazio, ma in questo contesto è quasi impossibile restare». Ed andato giù ancora più duro l’ex manager del numero 10, Luis Ruzzi, ai microfoni di Radio Radio: «Reja ha sistematicamente distrutto Mauro. Appena arrivato a Roma lo ha messo da parte per accontentare una parte dello spogliatoio che ce l’ha con Zarate. Lui vuole andare via dalla Lazio? Ma per favore…Ricordo a chi lo avesse dimenticato che 2 anni fa Mauro si svincolò dall’Al Sadd scegliendo la Lazio che pagò poi 20 milioni quando avrebbe potuto firmare per qualsiasi altro club. Lotito come lo fa a vendere?». […]
Solo una formalità – Il polverone suscitato dal caso Zarate fa passare in secondo piano la partita di stasera. Ma sarebbe stato così in ogni caso dopo il 6-0 dell’andata. E infatti Reja ha deciso di mandare in campo una formazione completamente diversa rispetto a quella di sette giorni fa. Unici superstiti Scaloni, Dias e Mauri, mentre Biava ed Hernanes dovrebbero entrare nella ripresa. Klose e Cisse rimasti a Roma. L’idea del tecnico era far riposare i titolari per il campionato. Che, causa sciopero, forse non ci sarà. Ma in questo caso Zarate non c’entra nulla.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati