Lazionews-Lazio-Lotito
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORONAVIRUS CALCIO LAZIO – Lo stop del campionato a seguito dell’espandersi dell’epidemia di Coronavirus si porta dietro conseguenze sportive ed economiche non indifferenti. Il Presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha lanciato il suo grido di allarme in Lega Calcio. La salute pubblica resta, ovviamente, il primo bene da tutelare, ma gli effetti economici di uno stop definitivo della Serie A potrebbero costare caro ai club di medio-alto fatturato. Alcuni rischierebbero il default, altri (come la Lazio) un passo indietro. I biancocelesti potrebbero veder vanificato il beneficio della qualificazione in Champions League.

Il Coronavirus e le conseguenze economiche: gli scenari in casa Lazio

Come riporta il Corriere dello Sport, lo stop del campionato costerebbe alla Lazio circa 30 milioni di Euro. Al 30 giugno 2019 il bilancio era stato chiuso con un fatturato di 122 milioni (81 dai diritti tv, 11,2 dal botteghino, ai quali si aggiungono poi pubblicità e sponsor). Per quanto riguarda i diritti tv, la Lazio è ferma quest’anno a 60-70 milioni. Ma le tv pagheranno anche se dovessero saltare le ultime giornate? In caso negativo l’ammanco rispetto alla passata stagione sarebbe di 20 milioni, ai quali vanno aggiunti altri 10 derivanti dai biglietti dei match che non si disputeranno. Totale: -30 milioni. Un boom non indifferente, che avrebbe le sue ripercussioni sulle ambizioni sportive della Lazio. Taglio degli stipendi, stop ai rinnovi milionari e alle spese sul mercato estivo. Scenari possibili, ma ai quali si spera ancora di non dover arrivare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.