Lazio, le statistiche di Milinkovic nella Serie A 2021\2022

Pubblicato 
mercoledì, 22/06/2022
Di
Martino Cardani
lazionews-lazio-fiorentina-serie-a-milinkovic
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO STATISTICHE MILINKOVIC SERIE A- Tirando le somme della stagione appena conclusa, la Lega Serie A sta diffondendo sui propri canali ufficiali le statistiche individuali, squadra per squadra. Per la Lazio spiccano le prestazioni di Milinkovic, primo tra i compagni in due diverse categorie.

Milinkovic secondo in Serie A per distanza percorsa

Una delle caratteristiche che più conta nel calcio di oggi, sempre più fisico e veloce è la capacità di corsa. Un giocatore in grado di correre tanto e bene nell'arco dei 90 minuti è un'arma fondamentale per conquistare campo e punti. Tra le statistiche diffuse sui profili ufficiali, la Lega Serie A ha diffuso quella della distanza media percorsa dai giocatori di Serie A (con più di 1000 minuti giocati in stagione), inserendo soltanto il migliore di ciascuna squadra. Tra i biancocelesti spicca Milinkovic, con 11.66 km di media percorsi a partita. Il centrocampista si piazza al secondo posto del campionato, preceduto soltanto da Brozovic dell'Inter, primo a 11.73 km. Con le voci di mercato che sembrano intensificarsi sarà fondamentale tenere conto del dinamismo del serbo, una vera forza della natura.

Primo tra i biancocelesti per palloni recuperati

288. Il numero di per sé potrebbe significare poco o nulla. In questo caso conta moltissimo, essendo il numero esatto di palloni recuperati da Milinkovic nel corso del campionato appena concluso. Nel gioco di Mister Sarri, fatto di pressing alto e ripartenze veloci, saper interdire e recuperare palla è fondamentale e, proponendo questo tipo di lettura tattica, ben si evince come il "Sergente" sia stato fondamentale nel netto miglioramento delle prestazioni dei biancocelesti nel corso della stagione. Pur non essendo il dato sufficiente per avvicinare il podio di categoria (primo Bremer con 466, secondo Palomino con 396, terzo Colley con 351), resta esaltante, soprattutto se sommato alle altre eccellenze del serbo.

Di Martino Cardani

LEGGI ANCHE: Lazio, nessuna offerta per Milinkovic-Savic: siamo sicuri che partirà?

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram