Parolo: "Maximiano dimostrerà il suo valore. Contro il Torino..."

Pubblicato 
venerdì, 19/08/2022
Di
Andrea Castellano
lazionews-lazio-news-marco-parolo-lazio-intervista
Tempo di lettura: 2 minuti

MARCO PAROLO LAZIO INTERVISTA - Ai microfoni ufficiali biancocelesti è intervenuto l'ex giocatore della Lazio Marco Parolo. L'ora opinionista ha detto la sua su alcuni argomenti, tra cui Lazio - Bologna, l'errore di Maximiano e la crescita di Cataldi.

LEGGI ANCHE ---> Nesta: "La Lazio è la mia squadra del cuore, sin da quando ero piccolo"

Il pensiero di Parolo sulla vittoria della Lazio contro il Bologna

"Ho trovato un bell’ambiente, la vittoria col Bologna ha portato un miglioramento delle energie e dello spirito di squadra. Nelle ultime due amichevoli ho visto una squadra stanca, col Bologna ho visto un livello di attenzione alto e la voglia di vincere. Non è facile perché quando sei in inferiorità numerica nella testa scatta la voglia di vincere lo stesso, è difficile tenere questa mentalità. La Lazio è una squadra che cerca di avere il controllo del gioco e a volte perde quello difensivo. È una squadra che vorrà fare tanti gol e dovranno stare attenti"

Parolo e la sua opinione su Torino - Lazio

"Col Torino se alzi il livello tecnico, dipende dall’approccio iniziale. Il Torino è una squadra che ti viene ad aggredire e se riesci ad avere questa sicurezza nei primi venti minuti, li aggredisci e poi la fai tua".

La situazione dei nuovi acquisti della Lazio secondo Parolo

"Sono contento quando vengono presi giocatori del campionato italiano perché nella mia esperienza qualsiasi giocatore che è venuto dal campionato italiano ha avuto un impatto positivo. Se io penso a partire da me stesso, Basta, Immobile e Zaccagni sono tutte persone che conoscono il campionato italiano e possono dare tanto. È un mercato che rinforza la squadra, Marcos Antonio è importantissimo e avrà il suo spazio".

L'errore di Maximiano in Lazio - Bologna: il pensiero di Parolo

"Errori? Li ho fatti anche io. Si recupera lavorano e stringendo e avendo la forza di cancellare l’errore, anche Ciro ha sbagliato rigori ma poi li ha segnati ripresentandosi. Avrà fatto una grande settimana e poi si troverà pronto. A volte a Roma ho visto etichettare giocatori per errori, bisogna avere ‘intelligenza di saperli accettare. Napoli? Il destino ha voluto che andassimo lo stesso, l’importante è che il risultato finale ripaghi sempre tutto. Il caso di Maximiano è diverso, ha sbagliato la lettura di posizione, ma dimostrerà il suo valore".

La crescita di Cataldi: parla Marco Parolo

"Io penso che abbia fatto un percorso di crescita coerente. Benevento e Genoa gli sono servite per crescere, quando è tornato era cambiato era molto propositivo e non lo ha più abbandonato. Nello spogliatoio ha un peso importante e sono contento che abbia trovato il modo di esprimere le sue qualità, sarà di grandissimo aiuto per chi dovrà fare la gavetta. Sarà importante per il centrocampo".

, , , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram