lazionews-lazio-atalanta-arbitro-fabio-maresca
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

MOVIOLA LAZIO ATALANTA – Lazio e Atalanta si sfidano nel recupero della prima giornata di campionato. Dopo i due match dello scorso anno, finiti in goleada, la partita non poteva che riservare tante emozioni. Ad arbitrare l’incontro è stato designato Fabio Maresca della Sezione di Termoli. Al Var, invece, c’è Calvarese. Il direttore di gara ha deciso di fischiare poco e questo ha contribuito ad incattivire la gara. Luis Alberto e Freuler, infatti, sono quasi venuti alle mani a seguito di un fallo reiterato del centrocampista bergamasco. Rimangono, inoltre, dei dubbi sulla validità del primo gol dell’Atalanta, viziato da una spinta di Hateboer. Difficile però capire l’entità del contatto.

La moviola di Lazio Atalanta: il primo tempo

10′ GOL GOSENS – L’Atalanta sblocca la partita grazie al gol di Robin Gosens su sponda di Hateboer. La Lazio protesta per una spinta dell’esterno olandese al momento del colpo di testa col quale ha servito il compagno. Per Maresca non c’è nulla. Rimangono i dubbi sulla validità della rete. 0-1!

11′ AMMONIZIONE MARUSIC – L’esterno biancoceleste protesta in maniera troppo plateale per la spinta di Hateboer nell’occasione del gol dell’Atalanta e l’arbitro Maresca lo punisce con il cartellino giallo. Decisione corretta.

12′ PROTESTA INZAGHI – Simone Inzaghi protesta per un’altra spinta subita dai suoi giocatori. Maresca lo richiama solo verbalmente.

16′ AMMONIZIONE DJIMSITI – Il difensore bergamasco entra duro su Ciro Immobile che lo aveva saltato e stava andando in porta. Ammonizione giusta.

25′ AMMONIZIONE FREULER E LUIS ALBERTO – Si scaldano gli animi a seguito di un fallo reiterato di Freuler su Luis Alberto. I due arrivano quasi alle mani. Maresca decide giustamente di ammonire entrambi.

31′ GOL HATEBOER – Gosens ricambia l’assist di Hateboer sul primo gol e serve un perfetto cross sul secondo palo che l’olandese spedisce al volo sotto la traversa. Gol regolare, 0-2!

40′ AMMONIZIONE LEIVA – Lucas Leiva entra duro e in ritardo su Gomez. L’arbitro estrae giustamente il cartellino giallo.

41′ GOL GOMEZ – La difesa della Lazio respinge un traversone di Malinovskyi, ma la palla finisce sui piedi di Gomez che mette a sedere Acerbi e batte con un diagonale Strakosha. Il gol è buono, 0-3!

45′ – 3 minuti di recupero

Il secondo tempo

57′ GOL CAICEDO – Felipe Caicedo sfrutta un bel cross di Milinkovic e, dopo aver scartato Sportiello, sigla il gol che accorcia le distanze. Gol regolare, 1-3!

61′ GOL GOMEZ – Magia del Papu Gomez che calcia forte col mancino e spedisce la sfera all’incrocio dei pali. Strakosha non può nulla. Gol regolare, 1-4!

72′ AMMONIZIONE ACERBI – Akpa Akpro perde un brutto pallone a centrocampo e costringe Acerbi a commettere fallo su Gosens. Maresca estrae il cartellino giallo. Decisione corretta.

75′ AMMONIZIONE CAICEDO – L’attaccante della Lazio supera al limite dell’area Romero che lo butta giù. Maresca, nonostante il contatto sia stato evidente, dice che è tutto regolare scatenando l’ira di Caicedo che viene ammonito. L’intervento è comunque avvenuto fuori area.

90′ – 3 minuti di recupero

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.