La MOVIOLA di Lazio - Monza: l'analisi degli episodi arbitrali

Pubblicato 
sabato, 23/09/2023
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 4 minuti

MOVIOLA LAZIO MONZA - La Lazio cerca il primo successo casalingo stagionale all'Olimpico contro il Monza. La formazione biancoceleste di Maurizio Sarri sfida i brianzoli per risalire la classifica e mettersi alle spalle un inizio ricco di ostacoli. L'arbitro designato per questa gara, valida per la quinta giornata di Serie A, è Rosario Abisso. Analizziamo di seguito le scelte del direttore di gara e dei suoi collaboratori, attraverso la moviola del match.

LEGGI ANCHE ---> Segui la cronaca LIVE di Lazio - Monza

Lazio - Monza, la moviola del match

Primo tempo

1' - Abisso fischia l'inizio di Lazio - Monza, si parte all'Olimpico.

4' - Luis Alberto tocca involontariamente la palla col braccio cadendo a terra, l'arbitro segnala punizione per fallo di mano del Mago.

6' - Ciurria guadagna un calcio di punizione per il Monza.

8' - Colpani recupera la sfera a centrocampo con un contrasto al limite e lancia Colombo, che calcia lontano dai pali protetti da Provedel. Per Abisso tutto regolare.

11' - CALCIO DI RIGORE PER LA LAZIO! Zaccagni entra in area di rigore e viene atterrato da Ciurria, per Abisso non ci sono dubbi, è penalty. Il Var conferma.

12' - 1-0 LAZIO! Immobile! Il bomber di Torre Annunziata segna il rigore e porta in vantaggio la formazione biancoceleste!

18' - Colpani imbuca per Ciurria, che appoggia dietro e trova Gagliardini. L'ex Inter svirgola ma pesca Dani Mota che batte Provedel e segna il gol del pareggio, ma l'assistente di Abisso annulla per fuorigioco. Decisione giusta della terna arbitrale, la posizione dell'attaccante del Monza è irregolare.

25' - Izzo cade a terra e lamenta un braccio largo da parte di Zaccagni, ma l'arbitro ha visto e non ha considerato falloso l'intervento dell'esterno offensivo della Lazio.

27' - Fallo di Romagnoli su Colpani, punizione a centrocampo per il Monza.

29' - Altro fallo su Izzo, stavolta il direttore di gara fischia e stoppa l'azione offensiva della Lazio.

36' - 1-1 Monza. Gagliardini segna il pareggio. Ciurria penetra sulla destra e mette dentro un cross basso, sul quale arriva a rimorchio l'ex Inter che, tutto solo in mezzo all'area, batte facilmente Provedel.

37' - Izzo stende nuovamente Zaccagni e stavolta Abisso non perdona il difensore del Monza, ammonendolo. Il numero 4 dei brianzoli prosegue le proteste verso il direttore di gara, ma è suo il primo cartellino giallo del match.

40' - Immobile recupera palla su Dani Mota, la palla arriva sui piedi di Isaksen che viene steso dal giocatore del Monza, che viene ammonito da Abisso. Secondo cartellino giallo per i brianzoli.

40' - Nell'azione successiva Luis Alberto lamenta una trattenuta, indicando la manica della maglia tirata ad Abisso, che però non fischia il fallo.

43' - Zaccagni cade a terra al limite dell'area dopo l'ennesimo acceso contatto con Izzo, ma secondo Abisso l'arbitro è del giocatore della Lazio, che da terra ha commesso un'infrazione.

44' - Immobile si invola verso la porta protetta da Di Gregorio, ma viene segnalato fuorigioco.

45' - Abisso segnala 1 minuto di recupero.

45+1' - Finisce il primo tempo all'Olimpico. Abisso fischia due volte e manda le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 1-1. A Immobile, sin qua, risponde Gagliardini.

Secondo tempo

45' - Si riparte allo Stadio Olimpico dal punteggio di 1-1. Abisso dà il via alla ripresa.

48' - Abisso fischia fallo per la Lazio, conquistato ancora una volta da Zaccagni.

54' - Stavolta il fallo è per il Monza, lo subisce Colpani, anche oggi ispirato, all'altezza della linea di centrocampo.

57' - Cataldi recupera sulla trequarti e appoggia per Immobile che, in posizione regolare, si gira e colpisce il palo. Lazio vicinissima al 2-1.

60' - Luca Pellegrini ferma Pessina, che stava ripartendo. Abisso ferma il gioco e fischia punizione per il Monza, mentre l'ex Atalanta reclama un giallo per il terzino della Lazio che, giustamente, non arriva.

63' - Kyriakopoulos prosegue con accese proteste da qualche minuto e, al momento di effettuare una rimessa laterale, viene redarguito dal direttore di gara.

67' - Izzo, già ammonito, ferma Zaccagni in maniera irregolare, commettendo l'ennesimo fallo della sua partita e iniziando a rischiare qualcosa. Punizione per la Lazio.

68' - Sulla punizione la palla arriva a Vecino, che appoggia per Romagnoli il quale colpisce la traversa. Tutto fermo però perché Abisso segnala il fuorigioco del centrocampista urugayano.

72' - Pellegrini avanza ed effettua un uno contro uno con Ciurria in velocità. I due si spintonano e cadono a terra, ma il terzino della Lazio sembra in anticipo. Abisso però lascia correre, col possesso che passa al Monza.

74' - Pessina cade in area di rigore della Lazio, accentuando il contatto da dietro di Zaccagni. Non c'è nulla per Abisso, che è vicino e fa segno di proseguire.

75' - Vignato rientra tardi dal fuorigioco sul calcio d'angolo dagli sviluppi del quale il Monza trova l'1-2 con Carboni. L'assistente segnala prontamente la posizione irregolare e cancella la rete dei brianzoli.

80' - Patric ferma col fisico Colombo, che cade a terra e lamenta un fallo che però l'arbitro non fischia.

80'- Abisso fischia punizione per il Monza per un fallo commesso da Romagnoli.

85' - Romagnoli salta guardando la palla e colpisce con l'anca Pessina. Per Abisso l'intervento è falloso, altra punizione all'altezza della linea di metà campo per il Monza.

88' - D'Ambrosio commette un'ingenuità e lascia la palla ad Immobile, che la recupera e se la vede strappare dai piedi dalla mano di Di Gregorio, che smanaccia e allontana. Il centravanti della Lazio reclama un calcio di rigore che però il direttore di gara non concede. Il portiere del Monza tocca la sfera, uscendo in modo regolare, giusto il giudizio di Abisso anche secondo il Var, che lascia proseguire.

88' - Ammonito Rovella per un fallo immediatamente successivo all'intervento di Di Gregorio su Immobile.

90' - Segnalati 5 minuti di recupero.

90+2' - Pedro entra in area e cerca di conquistare un calcio d'angolo che però secondo la terna arbitrale non c'è. Lo spagnolo ha toccato per ultimo secondo Abisso. La decisione non trova d'accordo Luis Alberto, che lo fa presente al direttore di gara.

90+5' - Ammonito Luis Alberto per proteste.

90+5' - Triplice fischio da parte di Abisso. Alla Lazio non basta il gol di Immobile su rigore per battere il Monza di Palladino, che risponde con Gagliardini. La formazione allenata da Sarri non cambia marcia e deve rimandare il primo successo di fronte al proprio pubblico.

LE NOTIZIE SULLA LAZIO DIRETTAMENTE SUL TUO TELEFONO: CLICCA QUI

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram