CALCIOMERCATO

Negro: “Con Lotito ci fu un malinteso, alla Lazio non potrei mai dire di no”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

NEGRO LAZIO – Ha vestito la maglia della Lazio per 12 stagioni e ancora oggi detiene il record di presenze nelle competizioni internazionali con l’aquila sul petto. Paolo Negro, vincitore di uno scudetto, 3 Coppa Italia, 2 Supercoppa italiana, 1 Coppa delle Coppe e 1 Supercoppa europea, ha rilasciato un’intervista al Corriere di Roma nella quale è tornato a parlare del burrascoso addio con il club capitolino.

Negro: “Mi manca il campo, mi piacerebbe tornare alla Lazio”

“Ci fu un malinteso tra me e la nuova società con il suo arrivo. Ero il capitano ed ero io che dovevo affrontare certe situazioni con il presidente. Situazioni che hanno fatto sì che andasse così. Tornare? Alla Lazio non potrei mai dire di no. Abito all’Olgiata, ci andrei in bicicletta. Nel frattempo mi godo la famiglia e controllo i miei investimenti immobiliari. Il campo mi manca: sono un allenatore, ma evidentemente sarò antipatico a qualcuno”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI