formello passaggi

QUI FORMELLO – Dopo gli allenamenti di ieri, la squadra biancoceleste prosegue la preparazione in vista della fondamentale sfida di domenica contro l’HELLAS VERONA. Anche oggi, come ieri, la seduta di allenamento, alla quale non  erano presenti GONZALEZ e PEREIRINHA, ha avuto inizio alle ore 15 ed è durata circa 90 minuti. Protagonista di giornata è stata la palla con la quale i biancocelesti hanno lavorato sin dal primo minuto. Dopo il classico torello i biancocelesti son stati divisi in due gruppi che hanno poi svolto alcune partitelle in un fazzoletto ristretto di campo con le quattro porte. Ultima mezzora dedicata invece alla partitella in famiglia nella quale si sono messi in mostra KLOSE, ANDERSON, LEDESMA e KONKO. Il terzino ha smaltito i problemi fisici accusati dopo la sfida contro il LIVORNO e ha svolto tutta la seduta di allenamento con i compagni. Si sono allenati con il gruppo anche DIAS e CANA. Si replica domani con un allenamento sempre pomeridiano.

Carmine Errico

LA CRONACA DELL’ALLENAMENTO

 Ore 15.00  I biancocelesti scendono in campo

Ore 15.02 – Guerrieri e Strakosha a lavoro con Grigioni: cross dalle trequarti e uscite alte e basse

Ore 15.03 – Classica fase di riscaldamento per i biancocelesti: giri di corsa in campo

Ore 15.07 – KONKO si allena con la squadra: per lui nessun problema

Ore 15.09 – Squadre divisa in due gruppi: torello in movimento nel campo

Ore 15-13 – I biancocelesti sono già divisi in fratinati e non fratini, già pronti per la fase tattica che verrà svolta più avanti

Ore 15.24 – Biancocelesti impegnati in esercizi tecnico-tattici per il possesso palla con le quattro parte

Ore 15.35 – Serie di partitelle in campo ristretto

Ore 15.50 – Classica partitella in famiglia in campo ridotto ma con i portieri.

Ore 16-.00 – In grande spolvero KLOSE, KONKO, ANDERSON e LEDESMA

Ore 16.20 – Termina l’allenamento odierno della LAZIO. Si torna in campo domani pomeriggio

(CONTINUA)

LAZIONEWS.EU SEGUE L’ALLENAMENTO IN TEMPO REALE

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.