Tare sul mercato: “Caicedo ha accettato il rinnovo, Correa firmerà a breve ed il contratto di Milinkovic sarà prolungato di un anno”

Pubblicato 
martedì, 10/09/2019
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

MERCATO TARE - La finestra estiva di calciomercato si è conclusa la scorsa settimana, e la Lazio ha confermato tutti i suoi big. Il ds dei biancocelesti, Igli Tare ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport in cui ha parlato anche della sessione appena terminata.

Wesley

“E’ stata una questione tecnica. Programmo il mercato molto prima che inizi. Il suo acquisto era previsto sempre in caso di uscita di Caicedo”.

Rinnovo Caicedo

“Ha accettato, a giorni firmerà”.

Riserve


“Abbiamo fatto le coppie. Milinkovic e Berisha, Luis Alberto e Cataldi, utile come mediano basso e mezzala. Poi Leiva e Parolo, come settimo centrocampista Anderson. Ci puntiamo molto, mi ricorda la storia di Luiz Felipe. Berisha era stato il miglior centrocampista dell’Europa League. Le caratteristiche della nuova Lazio sono molto più adatte a lui. Aggrediamo più alti, ha le qualità per farlo. L’ho visto nell’ultima partita con il Kosovo, è il Berisha che conoscevo. Anche Lukaku può essere di nuovo utile”.

Possibile sostituto e valore di Milinkovic

“ Yazici aveva le caratteristiche giuste, ma c’era anche un altro nome. E’ uno dei migliori al mondo. Ci sono giocatori che hanno un mercato a parte”.

Rinnovi Correa, Milinkovic e Luis Alberto

“Correa firmerà a breve. Milinkovic ha un contratto importante, verrà allungato di un anno, con gli equilibri giusti. Non devono essere stravolti, sono piccole cose che fanno la differenza. Luis Alberto? La sua considerazione è alta, ci vedremo al momento opportuno”.

Pavlovic e Cipriano

“Pavlovic non è detto che non ridi-venti un obiettivo in futuro. Lo sa lui, lo sa il Partizan. Moro ha caratteristiche importanti, in Spagna è molto considerato. L’ho visto nei primi allenamenti, è di grande prospettiva. Senza sembrare pazzo, e fuori da ogni logica, dico che ha un baricentro alla Messi. Sono curioso di vedere la crescita di Cipriano”.

Neto e Jordao

“Io dico che tutti e due faranno una grande carriera, lo vedrete”.

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram