CORRIERE DELLO SPORT. Un Olimpico per sognare

Uno stadio di altri tempi per spingere la Lazio nela sfida contro la Juventus. 60 mila spettatori annunciati, battuto il record del derby. Rimane qualche posto in Curva Sud ed in Monte Mario. Potenziato il numero degli steward, attenzione mediatica altissima con oltre 200 paesi collegati.

 

E’ la notte dei desideri. E’ la notte giusta per sognare. E’ la notte di Lazio-Juventus. E’ una una partita scudetto. Tutto è pronto, nessuno vuole mancare, il popolo laziale si è messo in marcia da giorni: 40mila tagliandi venduti, 15mila abbonati già sicuri del posto, numeri da pienone. Un Olimpico tutto biancoceleste, circa sessantamila persone pronte te a vivere una serata indimenticabile. L’obiettivo è stato superato: battuto il record registrato nel derby giocato il 16 ottobre (51.263 presenze) e quello fissato il 2 maggio scorso per Lazio-Juve (51.833). L’ultima volta che l’Olimpico accolse più di 60mila persone fu il 13 maggio del 2009 in occasione della finale di coppa Italia contro la Samp.

C’è ancora qualche posto disponibile in Curva Sud e Monte Mario. Le file alle ricevitorie si registrano da giorni. Mancano poche ore al big match, c’è tempo per acquistare il biglietto sino a stasera alle 20.45. Questi i prezzi: tribuna d’Onore centrale 150 euro, Monte Mario 90 euro Tevere Top 60 euro, Tevere 45, altri settori 20. I tagliandi si possono acquistare presso i punti Lazio Style 1900, le ricevitorie Lottomatica, il sito internet Listicket o tramite call center (numero a pagamento 892.982). Il colpo d’occhio lo regalerà come sempre la Nord. La squadra sarà spinta dalla sua gente: «La bandiera 2×3 per tifar Klose e Cisse», è lo slogan scelto per invitare il pubblico a colorare lo stadio con migliaia di bandiere. I giocatori scenderanno in campo per vincere, sarà una notte spettacolare, la vittoria contro i bianconeri manca dal 2003.
Tavolo tecnico ieri dal Questore Francesco Tagliente. In previsione del significativo afflusso di tifosi locali e ospiti (circa 5mila) sono state predisposte alcune misure di sicurezza: sul fronte controlli filtraggio e prefiltraggio è stato potenziato il numero degli steward (700 circa). Apertura cancelli alle 18. Alle 20.45, 63 televisioni in 200 paesi del mondo si collegheranno con l’Olimpico.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.