INTERVISTA, Inzaghi: "La prestazione c'è stata, non meritavamo la sconfitta. Badelj bravissimo, le assenze non sono un alibi"

Pubblicato 
domenica, 17/02/2019
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

GENOA LAZIO INTERVISTA INZAGHI - La Lazio viene beffata in trasferta a Genoa: alla rete di Badelj - il migliore in campo - risponde Sanabria dagli sviluppi di un calcio d'angolo. A decidere una rete di Criscito al 93esimo. I biancocelesti, dimezzati dagli infortuni, restano momentaneamente al quinto posto insieme all'Atalanta, in attesa della Roma domani impegnata col Bologna. Ai microfoni di Sky e del canale ufficiale della squadra, mister Inzaghi ha commentato la gara: ecco le sue dichiarazioni.

ASSENZE - "Ci mancano tanti giocatori ma non deve essere un alibi. La Lazio ha fatto un'ottima gara e non meritava di perdere, ma questo è il calcio e non ti perdona."

LA GARA - "Sull'1-0 dovevamo essere più cattivi. Con l'occasione di Correa, Radu si è superato; anche con la traversa di Badelj credo che il portiere abbia toccato palla. Il Genoa ha costruito poco, poi c'è stato il gol di Criscito al 94' che prende il palo ed entra. Siamo qui a commentare una sconfitta nonostante una grande gara. Siamo partiti in controllo rischiando pochissimo, abbiamo provato nel quarto d'ora dopo il gol a costruire ancora. La prestazione c'è stata, avremmo meritato di più ma questo è il calcio che dimostra che se non chiudi le partite può succedere di tutto. Dispiace per la sconfitta, per come è arrivata e per la nostra classifica."

BADELJ - "Ha fatto un'ottima gara, è un periodo che sta sempre meglio. Ha impiegato il suo tempo per impegnarsi, oggi è stato bravissimo: avrebbe potuto fare il 2-0 e chiudere la partita. Sono contento di lui e credo che potrà aumentare la sua presenza in campo. Insieme a Leiva? In emergenza si può attuare qualsiasi cosa, ma da qui alla fine credo che saremo in emergenza perenne."

EMERGENZA INFORTUNI - "Dovremmo fare un po' di necessità virtù, siamo in grande emergenza e dovremmo essere bravi. Abbiamo parecchie defezioni, ma con lo spirito di oggi tutte le partite ce le giocheremo".

DERBY, SIVIGLIA E MILAN - "E' un momento così, ne verremmo fuori con grande spirito d'appartenenza e prestazioni importanti."

JORDAO - "Gli ho detto di giocare tranquillo, sta crescendo e si sta impegnando molto."

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram