lazionews-lazio-lucas-leiva-pezzini
Foto LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

LEIVA LAZIO – Quel ginocchio, quel maledetto ginocchio. Lucas Leiva, dopo l’operazione del 4 aprile, non è mai riuscito a recuperare completamente dall’infortunio all’articolazione. Un vero e proprio calvario quello che sta vivendo il giocatore che, per farsi trovare pronto per il ritiro ad Auronzo di Cadore, si è allenato con un personal trainer durante tutta l’estate. I guai sono cominciati durante la scorsa stagione, quando il brasiliano è stato costretto a sottoporsi ad un intervento di pulizia del menisco. Il tempo di recupero sarebbe dovuto essere di un mese. Il centrocampista, però, dopo essere rientrato per aiutare la squadra ancora in corsa per lo scudetto, ha riscontrato un nuovo problema al ginocchio, che ha messo fine al suo campionato. La squadra ne ha risentito e la Juventus si è portata a casa il tricolore. A mancare non è stato un giocatore qualunque, ma colui che dava equilibrio. Colui che bloccava gli avversari e faceva ripartire l’azione con qualità, mettendo i compagni offensivi in condizione di esprimere tutte le loro potenzialità. Nonostante tutto la Lazio è riuscita ad ottenere la qualificazione in Champions League.

Il ritiro di Lucas Leiva

Una volta acquisita la qualificazione alla massima competizione europea per club, la squadra è andata in vacanza per ricaricare le pile in vista della stagione successiva. Lucas Leiva sapeva che sarebbe stata un’estate diversa dalle altre. La sua voglia di tornare più forte di prima e di mettersi a disposizione della squadra è stata talmente forte da spingerlo ad allenarsi anche durante il periodo estivo. Il centrocampista brasiliano non si è mai fermato ed ha raggiunto il suo scopo: essere a disposizione per il ritiro. Perché un leader come lui sa l’importanza che ha la preparazione estiva. Non si tratta solo di allenamento, ma anche di consolidare il gruppo e di creare una mentalità vincente da mostrare nel corso di tutta la stagione. Ma il ginocchio, ancora una volta, lo ha fermato. Le sue condizioni fisiche sono di nuovo peggiorate e gli hanno impedito di avere continuità nel corso del ritiro. Oggi sarebbe dovuto scendere in campo nell’amichevole contro il Vicenza, ma le condizioni della sua articolazione gli hanno permesso di svolgere solo un lavoro differenziato. La situazione del brasiliano preoccupa e non poco il mister Simone Inzaghi. L’allenatore ha utilizzato il nuovo acquisto Gonzalo Escalante per sostituirlo. L’argentino, che era stato comprato per essere il sostituto di Marco Parolo, si sta trovando a dover sopperire all’assenza di Lucas Leiva. Tutti i tifosi si augurano che il loro regista possa essere lasciato in pace dal suo ginocchio e possa tornare a dominare in mezzo al campo e a far vincere la Lazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.