Baggio: "Una vergogna che l'Italia non vada di diritto al Mondiale"

Pubblicato 
venerdì, 03/06/2022
Di
Daniele Izzo
lazionews-lazio-roberto-baggio.jpg
Tempo di lettura: < 1 minuto

ITALIA INTERVISTA BAGGIO - Quando parla Roberto Baggio le riflessioni si sprecano. A margine dell'evento organizzato da Ita Airways ieri a Fiumicino, il Pallone d'Oro ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla Nazionale Italiana. Ecco le sue parole, riprese da Il Corriere dello Sport.

Italia, parola a Baggio

"Una vergogna che l'Italia non sia qualificata di diritto, dopo aver vinto l'Europeo. E' una follia. Come se l'Argentina da campione del Sudamerica non andasse ai Mondiali, è scandaloso. Ma avranno diritto questi ragazzi a un premio per quello che hanno fatto oppure no? Io avrei fatto fatica ad accettarlo. Poi una partita si può perdere con chiunque, ma novanta minuti di attacco, poi prendi gol e rimani a casa e non vai a Mondiali dopo quello che avevi fatto agli Europei? L'Italia ha sofferto il contraccolpo dell'eliminazione, si è visto anche a Wembley. Non è paragonabile, si è notato, la serenità dei grandi talenti argentini con il nostro stato d'animo attuale. Mancini ha fatto qualcosa di straordinario, va rispettato e deve continuare a lavorare come ha fatto finora con i giovani. Abbiamo dei talenti che non trovano spazio in campionato, è un problema noto".

LEGGI ANCHE: Chi va e chi no: il borsino biancoceleste dopo il rinnovo di Sarri

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram