Brocchi: “La rosa della Lazio è attrezzata ed emergerà, Acerbi è maturato e può ambire alla Nazionale”

EX LAZIO INTERVISTA BROCCHI – E’ stato il primo acquisto di Igli Tare dopo la sua nomina a direttore sportivo della Lazio: Cristian Brocchi è arrivato nella capitale nel 2008 e ha vestito la maglia biancoceleste sino al 2013, lasciando la squadra dopo la vittoria storica della Coppa Italia contro la Roma. 128 presenze e 3 gol, in totale, con la Lazio e un rapporto strettissimo con i tifosi: l’ex calciatore è intervenuto quest’oggi sui canali tematici della società per commentare l’avvio di campionato della squadra di Inzaghi. Queste le sue dichiarazioni.

LAZIOOgni inizio di stagione riserva delle sorprese, la Lazio anche l’anno scorso non era partita bene, ma in seguito ha svolto un grandissimo campionato. La classifica in questo momento è molto corta, ma alla fine i valori tecnici emergeranno. La rosa dei biancocelesti è attrezzata per affrontare tutte le competizioni, i tanti giocatori presenti permettono a mister Simone Inzaghi di pensare a più rotazioni”.

LAZIO-FROSINONE – “La Lazio vanta dei giocatori che sono in grado di vincere con uno o più gol di scarto, ma in alcuni casi è giusto congelare la partita, soprattutto quando l’avversario prova a prendere il sopravvento. La mentalità della grande squadra porta il gruppo proprio a capire il momento giusto in cui rallentare la manovra”.

INZAGHI – “Simone Inzaghi in questa sosta dovrà lavorare con i giocatori che non sono stati convocati dalle selezioni nazionali, in particolare con i calciatori meno utilizzati per poi tornare a gestire il gruppo al completo al termine della sosta”.

ACERBI – “Acerbi è un giocatore di grandissima affidabilità, voluto fortemente dal tecnico biancoceleste: si tratta di un ragazzo carismatico e penso che la Lazio abbia portato a termine un ottimo acquisto. Nel corso degli anni, il numero 33 biancoceleste è cresciuto tanto ed ora ha raggiunto la sua piena maturità, può ambire anche alla Nazionale”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.