LE PAGELLE di Paolo Cericola. Strakosha miracoloso, Leiva il solito leone. Milinkovic non ancora al top

EMPOLI LAZIO PAGELLE – La Lazio vince ad Empoli ed incassa la seconda vittoria stagionale. Un po’ di sfortuna nel primo tempo, poi al 2’ della ripresa Marco Parolo firma la rete del vantaggio regalando tre punti importanti ai suoi.  Questi i voti dati dal direttore di Lazionews.eu, Paolo Cericola, alle prestazioni dei biancocelesti.

Strakosha 7,5: bravissimo su Acquah nel primo tempo ed il Miracolo finale….per il resto normale amministrazione.
Wallace 5,5: troppo lento davanti ai tanti triangoli veloci dei toscani non ha il passo per tenerli e ci mette esperienza. Prende un palo di testa ma l’azione finale è da incubo puro.
Acerbi 6,5: solita lettura della difesa. Va anche in supporto dei compagni lì dove serve la chiusura. Prova anche in zona goal ma senza fortuna.
Radu 6,5: fa il suo in maniera ordinata. Non rischia e non concede tanto che l’Empoli dalla sua parte non si vede mai. Si ferma per una fitta alla costa sinistra…..
Marusic 5,5: l’Empoli spinge sempre dalla sua parte. Non riesce ad arginarli ne a supportare Wallace, va meglio nella ripresa ma l’errore finale…..
Parolo 6,5: non è ancora il maratoneta che si apprezza e si conosce. Gli manca brillantezza alle volte fatica a fare le due fasi ma è nel posto giusto nel momento giusto con tanto di coscia goal.
Leiva 7: il solito leone in mezzo al campo. Lotta leggendo sempre in maniera ottimale ogni movimento in mezzo al campo. Diga insuperabile.
Milinkovic 6,5: benino ma ancora non bene. Si inventa una giocata da solo peccando nella giocata finale, il tacco nel finale del primo tempo…. Gioca quasi da fermo ma quando gioca si vede.
Lulic 7: incontenibile. Fa impazzire i toscani dalla sua parte. Fa entrambe le fasi travolgendo tutti.
Luis Alberto 6: gioca a strappi. Qualche ottimo taglio in profondità nei primi minuti ma poi cala alla distanza. Può e deve far meglio.
Immobile 6: troppo solo e troppo poco servito. I tagli e la profondità latitano ma lui ci mette il solito cuore.
Inzaghi 6,5: approccio buono ma con il passare dei minuti la sua Lazio si siede mancando la spinta per il vantaggio che invece trova all’inizio della ripresa. Altri 3 punti ed un altro passo in avanti.
Correa 6: potrebbe chiudere la gara, sbaglia un goal quasi fatto. Si trova subito con Immobile.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.