ABATE milan 2013

INTERVISTE POSTGARA – Il MILAN non riesce a battere la LAZIO nonostante l’iniziale vantaggio di KAKA e la crisi rossonero continua. Al termine del match contro i biancocelesti, il terzino rossonero Ignazio ABATE ha rilasciato alcune dichiarazioni:

ABATE A MILAN CHANNEL

“Oggi era una partita che avevamo preparato sotto il punto di vista mentale. Al primo tiro ci hanno castigato. Sull’1-0 dovevamo essere più cattivi, la squadra ha avuto un po’ di paura di vincere. Come detto, alla prima occasione ci hanno castigato. Le cose non girano bene, è evidente. Le cose mezze e mezze vanno ricercate nella quotidianità, speriamo che la svolta arrivi presto. In fase difensiva, sotto il punto di vista tattico, non si può rimproverare bene. Le cose si erano messe bene per noi. Kakà? Non lo scopriamo stasera, fa la differenza. Ce la  sta mettendo tutta per tornare il campione di una volta, è un giocatore importante per noi. Quando la squadra gioca con la cattiveria giusta possiamo dire la nostra. A Parma abbiamo preso due gol su contropiede, non va mai bene”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.