Restiamo in contatto

NOTIZIE

Buu e croce per l’olandese. Ultrà sempre contro LOTITO

REPUBBLICA – Continua la contestazione dei tifosi. Ieri sera oltre ai cori contro Lotito, buu per Balotelli e Seedorf. La Curva rischia la squalifica…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

STRISCIONE 1

RASSEGNA STAMPA SS LAZIO – Ieri sera la contestazione della Curva Nord laziale non ha riguardato solo LOTITO ma anche BALOTELLI e SEEDORF. L’allenatore del MILAN è stato bersaglio dei tifosi, memori di ciò che è accaduto l’11 novembre 2007, quando l’olandese non volle indossare il lutto al braccio dopo la morte di Sandri. Nell’intervallo, la sua maglietta è stata messa in croce. Inutile le scuse da parte del tecnico, anche la famiglia di Gabriele non ha preso bene le sue scuse che sono arrivate troppo tardi. Secondo quanto riportato da Repubblica (G. Cardone), la Curva Nord rischia di essere chiusa per due turni. L’unico richiamo dello speaker è stato per un laser verde ma ci sono stati anche ululati e cori contro LOTITO. Molti ultrà non entrano (altri lasciano lo stadio a metà partita) per protestare contro la Questura che non ha fatto entrare gli striscioni dove erano poste le domande a Lotito. Alcuni sono stati esposti ugualmente fuori lo stadio ma i tifosi fanno sapere che diserteranno lo stadio da qui fino alla fine del Campionato.

 

Continue Reading