Sarri interessato a Esposito, Lotito riflette e si informa

Pubblicato 
sabato, 25/06/2022
Di
Martino Cardani
Tempo di lettura: 2 minuti

CALCIOMERCATO LAZIO ESPOSITO- Una fine di primavera e un inizio estate di quelli che non si dimenticano. Salvatore Esposito, classe 2000, è passato dall'essere uno dei fratelli di Sebastiano al diventare un centrocampista nell'orbita della Nazionale Italiana. Zero presenze in A ma tanto talento, che ha stregato il CT Mancini. Come riporta il Corriere dello Sport su di lui ci sarebbe anche la Lazio.

La carriera di Salvatore Esposito

Chievo prima, Spal ora. Con 102 presenze in Serie B, condite con 9 gol, al giovane Salvatore non manca certo l'esperienza sul campo. Certamente, prima di questa incredibile primavera, quello che gli mancava era il rapportarsi e lo scontrarsi con i più grandi. Il CT Mancini ha iniziato a provvedere a colmare questa lacuna: dopo un paio di allenamenti nello stage della Nazionale di maggio, infatti, Esposito ha convinto tutti. L'11 giugno, in Inghilterra, è subentrato a Pellegrini, debuttando con la maglia azzurra. Di lui ha già parlato benissimo Barella, che lo accosta a talenti cristallini come Tonali o Frattesi. Solido, fisico, con buona tecnica e visione di gioco: Esposito è un centrocampista moderno, con la possibilità di crescere ancora, e molto. Classe 2000, di Castellammare di Stabia, cresce nelle giovanili del Brescia, poi in quelle dell'Inter. Mostra, da subito, classe e visione di gioco. Crescendo il fisico lo supporta, con invidiabile corsa e buona stazza (178 cm per 70 kg). Dopo la Lega Pro, ecco il Chievo e la Spal, che lo consacrano tra i migliori centrocampisti centrali della Serie cadetta. E ora, in questo inizio estate da protagonista, sarebbe pronto al salto in Serie A.

Calciomercato Lazio: l'interesse dei biancocelesti per Esposito

Lo riporta il Corriere dello Sport: la Lazio avrebbe chiesto informazioni sul ragazzo. Lotito, spinto da Mister Sarri, a cui una linea di giovani italiani intriga moltissimo, avrebbe chiesto informazioni. Le squadre che hanno fatto lo stesso sono molte: Napoli, Empoli, Salernitana. Non può essere altrimenti: il contratto è in scadenza nel 2023 e la richiesta della Spal non dovrebbe superare i 3 milioni di euro. Nonostante l'arrivo di Marcos Antonio la Lazio dovrà intervenire sul mercato e acquistare almeno un centrocampista: Salvatore Esposito per età, caratteristiche e peso economico, sembrerebbe il profilo ideale. Con Sarri, inoltre, potrebbe affinare la sua capacità di giocare veloce, a uno o due tocchi, sviluppando un gioco veloce e sfruttando il proprio atletismo per il pressing tipico del toscano.
Italiano, giovane, forte e a buon prezzo. Chi meglio di Esposito per accendere il mercato Lazio?

Di Martino Cardani

LEGGI ANCHE: Il calendario della Lazio | Ecco quando non prendersi impegni: c’è il derby

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram