GLASGOW, SCOTLAND - SEPTEMBER 01: Celtic fans celebrate at the final whistle during the Ladbrokes Premiership match between Rangers and Celtic at Ibrox Stadium on September 1, 2019 in Glasgow, Scotland. (Photo by Mark Runnacles/Getty Images)
Tempo di lettura: < 1 minuto

CELTIC LAZIO – La Lazio presenterà oggi la memoria difensiva sul procedimento UEFA aperto dopo i fatti di Glasgow. “Canti illeciti”: è questa la motivazione del fascicolo contro il quale la società biancoceleste presenterà i suoi documenti.

La difesa della Lazio

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, questa volta cori razziali o gesti discriminatori non centrerebbero nulla. Ad essere incriminato è un “Vaffa” rivolto al Celtic. Gli scozzesi, poi, questa ingiuria l’avevano tradotta in un paio di striscioni rivolti ai laziali. L’UEFA aveva aperto due provvedimenti anche su questo e su entrambi i casi si deciderà il prossimo 21 novembre. La Lazio, al massimo, rischia una multa.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.