COMMEMORAZIONE CHINAGLIA LIVE. ROCCHI: "Non avrei problemi a lasciare la maglia numero 9. Vinciamo sabato e dedichiamogli il successo" (FOTO)

Pubblicato 
mercoledì, 04/04/2012
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 4 minuti

COMMEMORAZIONE CHINAGLIA LIVE. ROCCHI: "Non avrei problemi a lasciare la maglia numero 9. Vinciamo sabato e dedichiamogli il successo" (FOTO)

In corso la messa in ricordo di Long John con la presenza di Tommaso Rocchi e Stefano Mauri

 

La storica prima pagina del Corriere dello Sport il giorno dopo il primo scudetto.

 

L’onda travolgente dei ricordi, le lacrime dei suoi vecchi compagni, quelli della banda Maestrelli, e del popolo biancoceleste. Quasi tutto pronto in viale Mazzini, quartiere Prati, Basilica del Cristo Re. Funzione religiosa fissata alle ore 19, una messa per ricordare Giorgio Chinaglia, scomparso domenica in Florida. A Naples i funerali si terranno domani (alle 17 italiane), ma non è stato possibile posticipare la messa a Roma, perché si è già entrati nella Settimana Santa. E allora padre Angelo, lo stesso che una settimana fa aveva officiato la messa a suffragio di Bob Lovati, tornerà sull’altare per ricordare un altro vecchio campione della Lazio, il simbolo dello scudetto del ‘74 e non solo. E' annunciata la presenza del capitano Tommaso ROCCHI. il capitano biancoceleste è colui che ha in dote la maglia numero 9 che si è pensato di ritirare. Non sarà possibile fino alla fine del campionato, ma il bomber veneziano è pronto a rinunciarci qualora la società decidesse di ritirarla e per lui sarebbe stato solo un onore averla potuta vestire

Lazionews.eu segue in diretta l'evento con i suoi inviati Gianluca Cherubini e Antoniomaria Pietoso

LA CRONACA DELL'EVENTO

AGGIORNAMENTO ORE 20:20 - LE PAROLE DI GIANCARLO ODDI: "Nessuno come lui"

Giancarlo ODDI ha parlato ai microfoni di RADIO SEI, ecco le sue parole:

"E'stata una cosa bella perchè c'era tanta gente. Quello che ha fatto Giorgio non lo ha fatto nessuno ed è giusto il bagno di folla. Quello che dava in campo non lo dava nessuni"

AGGIORNAMENTO ORE 20:15 LE PAROLE DI TOMMASO ROCCHI: "Vinciamo con il Napoli e dedichiamogli i 3 punti"

Il capitano ROCCHI ha parlato all'uscita dalla cerimonia ai microfoni di RADIO SEI ecco le sue parole:

"E' stato emozionante. penso sia stato una persona di grante carattere e personalità. Sentendo i suoi compagni sembra che stessero insieme fino all'altro ieri. Una coesione che mi ha commosso. Un uomo che ha lasciato tanto dal lato umano e professionale. Una cosa molto bella".

Sul possibile ritiro della maglia numero nove

" Qualora ci fosse questa possibilità, per me non ci  sarebbero assolutamente problemi. Pensiamo a sabato alla gara con il Napoli , a vincere e a dedicargli il successo"

AGGIORNAMENTO ORE 20:00 - Ancora in corso la cerimonia, tanti i tifosi con gli occhi lucidi che ricordano aneddoti e ricordi legati alla figura di Giorgio CHINAGLIA.

AGGIORNAMENTO ORE 19:30 -  Sono presenti gli amici di quella Lazio storica come Felice Pulici, Vincenzo D'amico, Giancarlo Oddi, Pino Wilson e anche Stefano Re Cecconi, figlio del compianto Luciano. La messa è ancora in corso.

AGGIORNAMENTO ORE 19:00 - Non solo Tommaso Rocchi anche Stefano Mauri non è voluto mancare alla messa in ricordo di Long John. Quindi capitano e vice capitano biancoceleste rappresentano la società  insieme al capitano della Primavera Luca Crescenzi,  Stefano De Martino e Maurizio Manzini . Una squadra dove Chinaglia ha lasciato un segno tangibile come dimostra l'affetto della gente presente che intona il coro:

"Giorgio Chinaglia il grido di battaglia".

AGGIORNAMENTO ORE 18:30 - Sono già circa mille le persone accorse per la commemorazione in onore di Giorgio Chinaglia. Alle 19 ci sarà la messa in ricordo dell'ex centravanti biancoceleste.

LE FOTO

 

I primi arrivi alla Basilica Cristo Re, anche qualche giovane aquilotto

 

 Inizia a gremirsi l'esterno della Basilica

 

Immancabile lo striscione del CML 74

 

 La sciarpa stile anni 70 dedicata a Long John

  

Un compagno di squadra di Chinaglia che ci ha lasciato prematuramente: Luciano Re Cecconi

Lo striscione dedicato all'attaccante di Carrara.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram