FUSER: "I TIFOSI laziali? Spettacolari, non li dimenticherò mai"

Pubblicato 
venerdì, 13/07/2012
Di
Redazione
Tempo di lettura: < 1 minuto
(Getty Images)

 

Ha ancora nel cuore la Lazio, dopo sei stagioni vissute con i colori biancocelesti: si tratta di Diego Fuser, che dal 1992 al 1998 ha militato con il club capitolino e ha conservato un ottimo ricordo di questa sua esperienza calcistica. Intervenuto a Lazio Style Radio, ha raccontato: "La Lazio è stata una tappa fondamentale della mia carriera che mi ha anche permesso di conoscere la Nazionale. Quando arrivai in Biancoceleste era solo l'inizio di una grande Lazio, in quel periodo ci furono grandissimi calciatori. Giocare all'Olimpico è qualcosa di speciale, anche se sicuramente delle volte c'era un pò di emozione, perchè ti accorgevi che stavi vivendo una sensazione unica".

Un ricordo speciale va alla tifoseria laziale, che gli è sempre stata vicina: "I tifosi della Lazio sono stati sempre spettacolari e io questo non lo dimenticherò mai. Se ricordo il coro che i tifosi avevano realizzato per me? Assolutamente si, a volte lo canticchio ancora mentre mi faccio la barba. Il mio ricordo più bello con la Lazio è proprio quello, quando 50.000 persone gridano il tuo nome, è qualcosa di inspiegabile, da brividi. La Lazio attuale? Ci sono grandi giocatori, manca solo un pò di continuità."

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram