Gigi Simoni, la moglie: "Continua a lottare ma le condizioni restano gravi"

Pubblicato 
venerdì, 23/08/2019
Di
Redazione Lazionews.eu
lazionews-lazio-simoni-luigi
Tempo di lettura: < 1 minuto

LUIGI SIMONI - Ha allenato la Lazio in una sola stagione (1985-86) ma ha lasciato un ricordo positivo in tutti i tifosi biancocelesti. Luigi Simoni, soprannominato "mister gentiluomo" è stato colpito da un ictus lo scorso 22 giugno e da quel giorno lotta tra la vita e la morte. La moglie, Monica Fontani, ha comunicato le condizioni di salute del marito in un'intervista a La Provincia di Cremona.

Fontani: "Tanti tifosi ci hanno recapitato messaggi di incoraggiamento"

"Mio marito continua a lottare e noi insieme a lui, giorno per giorno, ma è ancora in condizioni gravi. Alcuni tifosi sono arrivati fin qui a Pisa, in ospedale. Hanno portato a Gigi dei palloncini rossi a forma di cuore insieme a tanti messaggi di incoraggiamento, li abbiamo attaccati nella sala d’aspetto. Ma voglio essere sincera fino in fondo, la situazione resta complicata. Mio marito ha avuto un ictus e non possiamo oggi ancora parlare di un percorso in discesa. Tuttavia siamo qui. Speranze? Sempre, anche se il quadro complessivo resta delicato”.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram