CALCIOMERCATO

Il diktat di Inzaghi: basta passi falsi contro le piccole

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO INZAGHI CORSA CHAMPIONS – Con la roboante vittoria sul Milan, la Lazio ha rilanciato alla grande le sue ambizioni nella corsa alla Champions League. A cinque giornate dal termine i biancocelesti inseguono il quarto posto ad una distanza di cinque lunghezze, ma con una partita in meno: il match del 18 maggio contro il Torino sarà decisivo per accorciare il distacco dalle squadre che precedono i capitolini in classifica. Intanto però, bisogna guardare allla stretta attualità, che si chiama Genoa. Una delle squadre “piccole” sul cammino della Lazio verso il quarto posto. Nell’allenamento di ieri, come riporta il Corriere dello Sport, il tecnico Inzaghi ha spronato il gruppo in vista di ipotetici cali di tensione, che in questo momento non sono ammessi. La Lazio ha nelle sue corde un filotto vincente che potrebbe significare coronare il sogno Champions.

La corsa alla Champions League: Inzaghi sprona la Lazio

Soprattutto nel girone d’andata, la Lazio si è resa protagonista di scivoloni che hanno causato il ritado accumulato in classifica. il 3-0 in casa della Sampdoria, le due sconfitte all’Olimpico contro Udinese e Verona e i pareggi con Benevento e Genoa, fino alla sconfitta con il Bologna, hanno denotato un problema nell’appoccio con le piccole. Il tecnico Inzaghi ieri ha battuto il tasto proprio su questo punto: basta cali di tensione. La Lazio, vincendo tutti i match – sulla carta l’impegno più difficile è il Derby con la Roma del 15 maggio – può legittimamente raggiungere le avvesarie. Serviranno però la stessa fame e determinazione messe in campo contro il Milan. A cominciare dal lunch match di domenica contro il Grifone.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI