Immobile: "Con Sarri c'è stato un grande lavoro con la difesa. La Nazionale..."

Pubblicato 
giovedì, 09/06/2022
Di
Andrea Castellano
lazionews-lazio-immobile-venezia-seriea-2021-2022
Tempo di lettura: 2 minuti

IMMOBILE LAZIO INTERVISTA - Durante il programma 'Calciomercato L'Originale' di SkySport, Ciro Immobile è stato intervistato da Gianluca Di Marzio. Il capitano della Lazio è intervenuto su vari temi, tra cui il suo rapporto con il calciomercato, il lavoro con Sarri e sul futuro della Nazionale italiana. Di seguito le sue parole.

Le parole di Immobile

Alla Juve sono stati anni tormentati dai prestiti e dalle comproprietà, quindi ho cambiato un po' di città, un po' di squadre, però com'è giusto che sia ho fatto un po' di esperienza prima di fermarmi alla Lazio con un contratto a vita.

Il suo rapporto con Klopp al Borussia Dortmund

"Ai tempi mi ricordo quando ero andato lì per firmare, c'era Klopp in sede che mi ha raccontato tutta la storia e il motivo reale per il quale avevano scelto me per il Borussia Dortmund. Mi disse che mi seguiva già da sei mesi e che aveva visto più di 50 mie partite. Questo fa capire la sua professionalità, è una grande personalità e mi ha fatto piacere".

Il suo pensiero sul ritorno di Zeman a Pescara

"Zeman a Pescara è una bella storia, mi fa piacere che torni lì, sono molto felice per lui e per il Pescara".

Sul lavoro con Sarri

"Devo dire che il lavoro più duro è stato con la difesa, è stato il reparto che ha subito più scombussolamento dal punto di vista tattico. Loro lavoravano sempre di più, questo è stato dato dalla grande pressione che chiedeva il mister. Abbiamo avuto problemi con gli infortuni di Acerbi e di Luiz Felipe, ma Patric ha fatto un grande campionato. All'inizio anche Lazzari ha avuto dei problemi poi si è ripreso. Come ha detto il mister peccato che il campionato è finito perché avevamo trovato la quadra e stavamo facendo bene."

Riguardo la Nazionale

"Ho sentito Mancini prima delle convocazioni, abbiamo parlato del mio infortunio. Sta facendo un lavoro importante, ho visto tutte le partite e stiamo giocando bene, si è espresso un calcio più verticale e mi fa piacere, si punta a sfruttare di più le mie caratteristiche. La vittoria dell'Europeo è un ricordo che rimarrà per sempre nella mia vita".

LEGGI ANCHE: Social, Lazio: al via la finale per il 'Player of the Season' (VIDEO)

, , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram