CALCIOMERCATO

LIVE Coronavirus Italia: 23.477 nuovi contagi. 555 decessi nelle ultime 24 ore

- Advertisement -
Tempo di lettura: 15 minuti

LIVE CORONAVIRUS ITALIA LAZIO DICEMBRE 2020 – Tutti gli aggiornamenti del diffondersi della pandemia di Coronavirus in Italia e nel mondo con le dichiarazioni e i fatti più importanti.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DEI MESI PRECEDENTI

Coronavirus Italia, aggiornamento del 31 dicembre

Ore 17:50, il bollettino della Regione Lazio

Ore 17:50 , il bollettino della Protezione Civile

Il monitoraggio sull’andamento della pandemia da Coronavirus in Italia fa registrare oggi +23.477 contagi. Il dato, diffuso dalla Protezione Civile, arriva a fronte di 186.004 tamponi effettuati. Rimane elevato il numero delle vittime: +555, ieri +575, per un totale di 74.159 decessi dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Le persone che si trovano ricoverate con sintomi sono in totale 23.151, ieri 23.566. Le unità di terapia intensiva occupate sono 2.555, +27 rispetto a ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 538.301. Da febbraio sono invece guarite o state dimesse 1.463.111 persone.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 30 dicembre

Ore 17:50, il bollettino della Protezione Civile

Attualmente positivi: 564.395. Deceduti: 73.604 (+575). Dimessi/Guariti: 1.445.690 (+19.960). -96 i ricoveri confronto a ieri e -21 le terapie intensive. Tamponi effettuati: 169.045. Totale casi da inizio epidemia: 2.083.689 (+16.202). Il tasso odierno di positività è pari a 9.6% (+0.9%).

Ore 17:30, il bollettino della Protezione Civile

Attualmente positivi: 568.728. Deceduti: 73.029 (+659). Dimessi/Guariti: 1.425.730 (+17.044). Ricoverati: 26.211 (-286). Pazienti in terapia intensiva: 2.549 (-16). Tamponi: 26.243.558 (+128.740). Totale casi: 2.067.487 (+11.212, +0,55%). Sono 128.740 i tamponi per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 68.681. Il tasso odierno di positività è dell’8,7%, in calo rispetto al 12,5% di ieri.

Ore 17:30, il bollettino della Regione Lazio

Coronavirus Italia, aggiornamento del 28 dicembre

Ore 17:40, il bollettino della Protezione Civile

8.585 nuovi casi con 68.681 tamponi. I morti sono 445. Nel Lazio, su quasi 10mila tamponi, si registrano 966 casi.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 27 dicembre

Ore 17:30, il bollettino della Protezione Civile

Il bollettino di oggi registra in Italia 8.913 nuovi contagiati su 59.879 tamponi: il tasso di positività è dunque al 14,9% (+2,1% rispetto a ieri). I morti sono aumentati a 305 (ieri 261). I guariti sono 7.798, con 259 nuovi ricoveri.

Ore 17:00, il bollettino della Regione Lazio

Oggi su quasi 10 mila tamponi nel Lazio (-779) si registrano 977 casi positivi (-146), 16 i decessi (-8) e + 817 i guariti. Diminuiscono i casi e i decessi, mentre aumentano i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9%. I casi a Roma città sono sotto la quota 500. I guariti totali sono circa 77 mila e superano gli attuali casi positivi.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 26 Dicembre

Ore 17:30, il bollettino della Protezione Civile

10.407 nuovi casi con 81.285 tamponi. I decessi sono 261. Nel Lazio 1.123 positività. Le terapie intensive calano così come i decessi.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 25 dicembre

Ore 17:50, il bollettino della Protezione Civile

19.037 nuovi casi con 152.334 tamponi. I decessi sono 459. Nel Lazio 1861 positività con un incremento su Roma: + 758.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 24 dicembre

Ore 18:00, il bollettino della Protezione Civile

Oggi il bollettino del ministero della Sanità registra 18.040 nuovi casi di Coronavirus (su 193.777 tamponi eseguiti) e 505 morti. Le terapie intensive calano di 36 unità, mentre sono 476 in meno i ricoveri nella giornata odierna.

Ore 17:00, il bollettino della Regione Lazio

Coronavirus Italia, aggiornamento del 23 dicembre

Ore 18:00, il bollettino della Protezione Civile

Complessivamente dall’inizio dell’epidemia in Italia si è riscontrata la positività di 1.991.278 persone, + 14.522 (ieri +13.318). Le persone attualmente positive sono 598.816, – 7.139 (ieri – 7.627), i dimessi/guariti sono 1.322.067, + 20.494 (ieri +20.315), i morti sono 70.395, + 553 (ieri + 628), i ricoverati con sintomi sono 24.546, – 402 (ieri – 197), in terapia intensiva ci sono 2.624 pazienti, – 63 (ieri – 44). I nuovi ingressi in terapia intensiva sono 216 (ieri 201). Sono stati processati 175.364 tamponi (ieri 166.205): di conseguenza il rapporto nuovi positivi-tamponi è oggi dell’8,3% (ieri 8%). Per quanto riguarda le regioni, è sempre il Veneto col maggior numero di casi positivi (+ 3.357), seguito da Lombardia ( + 2.137), Emilia Romagna (+ 1.129) e Campania (+ 1.67).

Ore 18:00, il bollettino della Regione Lazio

Coronavirus Italia, aggiornamenti del 22 dicembre

Ore 18:00, il bollettino della Protezione Civile

Il bollettino odierno divulgato dal ministero della Salute sulla diffusione del coronavirus registra 13.318 nuovi casi (su 166.205 tamponi) e 628 morti (69.842 in totale da inizio emergenza). Ieri a fronte di 87.889 tamponi, i nuovi casi erano 10.872 e 415 le vittime. Sono 44 in meno i posti letto occupati nelle terapie intensive (2.687 in totale), 197 in meno i ricoveri nei reparti covid (24.948 totali). Scende l’indice di positività: 8% (ieri era l’12,3%).

Scende il numero degli attualmente positivi che sono 605.955, in calo di 7.627 unità rispetto a ieri. Aumentano i dimessi/guariti odierni che sono 20.315, per un totale di 1.301.573 dall’inizio dell’epidemia. Le regioni più colpite sono il Veneto (3.082), la Lombardia (2.278), il Lazio (1.288), l’Emilia Romagna (1.162) e la Sicilia (894).

Ore 18:00, il bollettino della Regione Lazio

“Oggi, su quasi 13mila tamponi, nel Lazio si registrano 1.288 casi positivi, 56 decessi e 1775 guariti. Diminuiscono i casi e le terapie intensive, aumentano i decessi e stabili i ricoveri”. Lo rende noto l’assessore alla Sanità regionale, Alessio D’Amato. “Il rapporto tra positivi e tamponi è al 9%. I casi a Roma salgono a quota 600”, aggiunge. Nel Lazio sono 75.949 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 2.720 ricoverati, 292 in terapia intensiva e 72.937 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono in totale 72.172, i decessi 3.390 e il totale dei casi esaminati è pari a 151.511. Questo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 21 dicembre

Ore 18:00, il bollettino della Protezione Civile

A oggi in Italia ci sono 613.582 attualmente positivi, con un calo nelle ultime 24 ore di 9.178. L’incremento dei guariti e dei dimessi in un giorno è di 19.632, un dato che porta il totale dall’inizio dell’emergenza a 1.281.258.Calano i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, 87.889, rispetto ai 137.420 di ieri, 49.531 in meno. Risale il tasso positività, che si attesta al 12,3% (+1,3% rispetto a domenica).
Sono 2.731 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, 12 meno di ieri nel saldo tra ingressi e uscite. Secondo il ministero della salute gli ingressi giornalieri in rianimazione sono invece 161. Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 25.145 persone, con un calo rispetto a ieri di 13 pazienti.

Ore 18:00, il bollettino della Regione Lazio

Su oltre 12 mila tamponi nel Lazio (-1.344) si registrano 1.205 casi positivi (-8), 42 i decessi (+21) e +1.451 i guariti. Diminuiscono i casi e i ricoveri aumentano i decessi e sono stabili le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9%. I casi a Roma città sono stabili a quota 500. Questi i dati del bollettino quotidiano della Regione.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 20 dicembre

Ore 17:45, il bollettino della Protezione Civile

15.104 nuovi casi su 137.420 tamponi. I morti sono 352. Nel Lazio si registrano 1.213 casi positivi (-197), 21 decessi (-20) e +1.001 guariti.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 18 dicembre

Ore 18:00 il bollettino della Protezione Civile

Oggi il bollettino del ministero della Sanità registra 17.992 nuovi casi di Coronavirus (su 179.800 tamponi eseguiti) e 674 morti. Le terapie intensive calano di 36 unità, mentre sono 658 in meno i ricoveri nella giornata odierna.

Ore 17:00 il bollettino della Regione Lazio

Come riporta il bollettino della Regione Lazio: “Oggi su quasi 16 mila tamponi nel Lazio (+78) si registrano 1.428 casi positivi (-169), 74 decessi (+17) e +2.825 guariti. Diminuiscono casi e aumentano decessi. Rapporto tra positivi e tamponi è al 9%, il dato odierno è superiore di 198 casi a quello di venerdì scorso”.

Ore 13:00, il bollettino medico dello Spallanzani

Coronavirus Italia, aggiornamento del 17 dicembre

Ore 17:15, il bollettino della Regione Lazio

Oggi su quasi 16 mila tamponi nel Lazio (+201) si registrano 1.597 casi positivi (+377), 57 i decessi (+17) e record dei guariti che sono +4.177. Aumentano i casi e le terapie intensive, calano i ricoveri. Roma città sale sopra i 700 casi (767).

Ore 17:15, il bollettino della Protezione Civile

Oggi il bollettino del ministero della Sanità registra 18.236 nuovi casi di coronavirus (su 185.320 tamponi eseguiti) e 683 morti. Nel Lazio su quasi 16 mila tamponi (+201) si registrano 1.597 casi positivi (+377), 57 i decessi (+17) e record dei guariti che sono +4.177. 

Coronavirus Italia, aggiornamento del 16 dicembre

Ore 17:10, il bollettino della Protezione Civile

Complessivamente dall’inizio dell’epidemia in Italia si è riscontrata la positività di 1.888.144 persone, + 17.572 (ieri +14.844). Le persone attualmente positive sono 645.706, – 17.607 (ieri – 11.796), i dimessi/guariti sono 1.175.901, + 34.495 (ieri +25.789), i morti sono 66.537, + 680 (ieri + 846), i ricoverati con sintomi sono 26.897, – 445 (ieri + 423), in terapia intensiva ci sono 2.926 pazienti, – 77 (ieri – 92). I nuovi ingressi in terapia intensiva sono stati 191 (ieri 199). Sono stati processati 199.489 tamponi (ieri 164.431): di conseguenza il rapporto nuovi positivi-tamponi è oggi dell’8,8% (ieri 9,11%).

Ore 17:00, il bollettino della Regione Lazio

D’AMATO: “OGGI SU QUASI 16 MILA TAMPONI NEL LAZIO (+93) SI REGISTRANO 1.220 CASI POSITIVI (+61), 40 I DECESSI (-43) E RECORD DEI GUARTITI CHE SONO +4.134”

Coronavirus Italia, aggiornamento del 15 dicembre

Ore 17:30, il bollettino della Protezione Civile

Sono 14.844 i nuovi casi di Covid in Italia nelle ultime 24 ore a fronte di 162.880 tamponi, per un totale di 1.870.576 contagiati da inizio epidemia. Secondo i dati del ministero della Salute, l’incremento delle vittime in un giorno è invece di 846, che porta il totale dall’inizio dell’emergenza a 65.857. Calano le terapie intensive di 92 unità e 423 sono i ricoveri in meno.

Ore 17:00, il bollettino della Regione Lazio

Oggi su oltre 15 mila tamponi nel Lazio (+2.047) si registrano 1.159 casi positivi (-156), 83 i decessi (+45) e +2.704 i guariti. calano i casi, i ricoveri e le terapie intensive. Roma città rimane sotto ai 600 casi (578).

Coronavirus Italia, aggiornamento del 14 dicembre

Ore 17:30, il bollettino della Protezione Civile

In calo come ogni lunedì nuovi contagi e tamponi in Italia. I casi sono 12.030, ma con 40mila tamponi in meno, 103.584 oggi. Il rapporto positivi/tamponi rimane stabile all’11,6% (ieri 11,7). I decessi nelle 24 ore sono 491 (ieri 484), 65.011 in totale. Prosegue il lento calo delle terapie intensive, altre 63 in meno (ieri -41), che scendono a 3.095 complessive, mentre dopo diversi giorni tornano a salire di poco i ricoveri ordinari, +30 (ieri -333), 27.765 in tutto. I guariti sono 22.456 in più, incremento che porta il totale delle persone che hanno superato il virus dall’inizio dell’emergenza a 1.115.617. Gli attualmente positivi rispetto al giorno precedente sono 10.922 in meno. In totale le persone positive al Covid-19 sono 675.109.

Ore 17:00, il bollettino della Regione Lazio

“Oggi nel Lazio, su oltre 13mila tamponi, si registrano 1.315 casi positivi, 38 decessi e 2.037 guariti”. E’ quanto afferma l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, aggiungendo che “la discesa dei casi rallenta, sono stabili i ricoveri e aumentano le terapie intensive e i decessi”. A Roma i nuovi casi sono 590. 

Coronavirus Italia, aggiornamento del 13 dicembre

Ore 17:00, il bollettino della Regione Lazio

Nel Lazio aumentano i nuovi positivi al Coronavirus. “Oggi, su quasi 15mila tamponi, si registrano 1.339 casi“, rende noto l’assessore alla Sanità regionale, Alessio D’Amato. Ieri i nuovi positivi erano stati 1.194 su 16mila tamponi eseguiti. Scende, invece, il numero dei decessi: oggi sono 27 a fronte dei 41 di ieri. I guariti nelle ultime 24 ore sono 2.021. 

Ore 17:00, il bollettino della Protezione Civile

Sono 17.938 i nuovi casi di Covid in Italia nelle ultime 24 ore, per un totale di 1.843.712. Secondo i dati del ministero della Salute, l’incremento delle vittime in un giorno è invece di 484, che porta il totale dall’inizio dell’emergenza a 64.520. Sono stati effettuati 152.697 tamponi nelle ultime 24 ore. Calano le terapie intensive di 41 unità. 

Coronavirus Italia, aggiornamento del 12 dicembre

Ore 17:12, il bollettino della Protezione Civile

Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 19.903 nuovi casi e 649 vittime. Sono 196.439 i tamponi effettuati. Nel Lazio sono 87.318 i casi attualmente positivi a Covid-19 (in calo rispetto a ieri quando erano 88.193), di cui 2.969 ricoverati (ieri erano 3.026), 337 in terapia intensiva (2 in meno di ieri) e 84.012 in isolamento domiciliare.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 11 dicembre

Ore 17:15, il bollettino della Protezione Civile

Nelle ultime 24 ore in Italia i nuovi positivi al Coronavirus rilevati dai 190.416 tamponi fatti sono 18.727. Le vittime sono 761 per un totale di 63.387. Si registra un decremento di 26 unità nelle terapie intensive e 526 ricoveri in meno. I guariti sono 24.169 per un totale di 1.052.163. Il tasso di positività cala dello 0,1%.

Ore 17:00, il bollettino della Regione Lazio

Come riporta la Regione Lazio: “Oggi su quasi 15 mila tamponi nel Lazio (-999) si registrano 1.230 casi positivi (-258), 68 i decessi e +3.736 i guariti. Il valore RT scende a 0.67”.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 10 dicembre

Ore 18:00, il bollettino della Protezione Civile

Nelle ultime 24 ore in Italia i nuovi positivi al coronavirus rilevati dai 171.586 tamponi fatti sono 16.999. Le vittime sono 887. Ieri c’erano stati 12.756 nuovi casi e 499 vittime a fronte di 118.475 tamponi. Questi i dati del bollettino quotidiano della Protezione Civile e del ministero della Salute. Le tre regioni con il maggior numero di contagi rilevati sono Veneto, Lombardia e Lazio rispettivamente con 4.197, 2.093 e 1.488 positivi.

Ore 18:00, il bollettino della Regione Lazio

Oggi su quasi 16 mila tamponi nel Lazio (+2.192) si registrano 1.488 casi positivi (+191), 68 i decessi (+35) e record dei guariti +4.471.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 9 dicembre

Ore 17:20, il bollettino della Protezione Civile

nuovi casi di oggi sono 12.756 (ieri 14.842). I morti sono 499 (ieri 634).  Gli attualmente positivi calano di 27.010 unità. Balzo dei guariti: + 39.266. Sono 118.475 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, oltre 30 mila in meno di ieri. Il tasso di positività è del 10,8%, in aumento dello 0,8% rispetto a ieri.

Ore 17:20, il bollettino della Regione Lazio

D’AMATO: OGGI SU QUASI 14 MILA TAMPONI NEL LAZIO (-3.211) SI REGISTRANO 1.297 CASI POSITIVI (-204), 33 I DECESSI E +1.455 I GUARITI.

Coronavirus Italia, aggiornamento dell’8 dicembre

Ore 17:00, il bollettino della Protezione Civile

Sono 14.842 i positivi al coronavirus con 149.232 tamponi nelle ultime 24 ore, secondo il bollettino del ministero della Salute. Il rapporto tra positivi e tamponi è del 9,9 per cento, in netto calo rispetto a ieri (era del 12,3%). Le vittime sono 634, per un totale di 61.240 dall’inizio della pandemia. Ieri i nuovi casi erano stati 13.720 su 111.217 tamponi. I morti erano 528. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Ore 17:00, il bollettino della Regione Lazio

Sono 1501 i nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore. Lo ha comunicato la Regione Lazio diffondendo il bollettino di oggi, martedì 8 dicembre. 33 sono le persone decedute, mentre i contagi nella città di Roma si mantengono sotto le 900 unità. Sono stati elaborati oltre 17mila tamponi, mille in più di ieri.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 7 dicembre

Ore 17:00, il bollettino della Protezione Civile

Il Ministero della Salute rende noto il bollettino sull’emergenza coronavirus in Italia: sono 13.720 i nuovi casi (ieri 21.0529 a fronte di 111.217 tamponi eseguiti (ieri 194.984). Sono 528 i morti nelle ultime 24 ore (ieri 662), cala di 72 unità il conto dei ricoverati in terapia intensiva. 

Ore 17:00, il bollettino della Regione Lazio

OGGI SU QUASI 16 MILA TAMPONI (-3.597) SI REGISTRANO 1.372 CASI POSITIVI (-260), 46 I DECESSI (+32) E +2.023 I GUARITI. Calano i casi e Roma città scende al di sotto degli 800. I guariti superano i nuovi casi positivi.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 6 dicembre

Ore 17:30, il bollettino della Protezione Civile

Nella giornata odierna si registrano 60.078 (+564) morti, 913.494 (+17.186) guariti. Totale contagi da inizio epidemia 1.728.878 (+18.887) su 163.550 tamponi effettuati. -63 Terapie Intensive / -233 Ricoveri.

Ore 17:30, il bollettino della Regione Lazio

OGGI SU QUASI 20 MILA TAMPONI NEL LAZIO (-1.406) SI REGISTRANO 1.632 CASI POSITIVI (-151), 14 I DECESSI (-18) E +886 I GUARITI. CALANO I CASI E LE TERAPIE INTENSIVE. ROMA CITTA’ SCENDE AL DI SOTTO DEI 900 CASI.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 5 dicembre

Ore 18:00, il bollettino della Protezione Civile

Nella giornata odierna si registrano 59.814 (+662) morti, 896.308 (+23.923) guariti. Totale contagi da inizio epidemia 1.709.991(+21.052) su 194.984 tamponi effettuati. -50 Terapie Intensive / -1.042 Ricoveri.

Ore 17:30, il bollettino della Regione Lazio

D’AMATO: OGGI SU QUASI 21 MILA TAMPONI NEL LAZIO (-2.027) SI REGISTRANO 1.783 CASI POSITIVI (-48), 32 I DECESSI (-30) E +2.109 RECORD DEI GUARITI

Coronavirus Italia, aggiornamento del 4 dicembre

Ore 17:45 Il Bollettino della Protezione Civile

Nella giornata odierna si sono registrati 24.099 nuovi casi, con 206.059 tamponi, e 814 decessi. I ricoveri calano di 572 unità, le terapie intensive di 30.

Ore 17:00 Il bollettino della Regione Lazio

Come riporta la Regione Lazio: “Oggi su quasi 23 mila tamponi nel Lazio (+153) si registrano 1.831 casi positivi (+62), 62 i decessi (+24) e +811 i guariti. Calano i ricoveri e le terapie intensive”.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 3 dicembre

Ore 20:30 Il Premier Conte annuncia le nuove misure del decreto di Natale

I casi di Coronavirus continuano ad aumentare in Italia. Nel giorno in cui si è registrato il picco dei decessi – ben 993 – il Premier, Giuseppe Conte, è intervenuto in conferenza stampa per ufficializzare le misure da adottare in vista delle festività natalizie. Queste tutte le norme previste dal nuovo decreto. “Continueremo ad applicare il sistema delle regioni colorate: gialle, arancioni e rosse. Si sta rivelando efficace e ci permette di dosare i nostri interventi adottando misure differenziate in base al territorio. Nel giro di un mese abbiamo piegato la curva dei contagi riportando l’Rt sotto l’1,00. Registriamo anche un calo del numero degli accessi ai pronto soccorsi, ai ricoveri e alle terapie intensive. Se continuiamo così, tutte le regioni saranno gialle in vista delle festività natalizie. Stiamo evitando un lockdown generalizzato come quello di primavera. Questi risultati ci confortano, ma c’è un aspetto che non ci permette di abbassare la guardia. Sono in arrivo le festività natalizie, per questo siamo costretti a introdurre un piano di misure dal 21 dicembre al 6 gennaio. La strada per uscire dalla pandemia è ancora lunga, e dobbiamo scongiurare il rischio di una terza ondata”.

Gli spostamenti e i rientri dall’estero

“Dal 21 dicembre al 6 gennaio sono vietati spostamenti da una regione all’altra anche per raggiungere le seconde case. Il 25, 26, 31 dicembre e il 1 gennaio sono vietati anche gli spostamenti da un comune all’altro. Coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino, per Capodanno sarà esteso fino alle 7 del mattino. Ci si potrà sportare per esigenze lavorative o motivi di salute. Consentito il rientro nel comune di residenza. Chi rientra dall’estero dovrà sottoporsi alla quarantena. Anche i turisti stranieri che arrivano in Italia nello stesso periodo saranno sottoposti alla quarantena”.

Le scuole e i negozi

“Dal 7 gennaio ricomincia la didattica in presenza nelle scuole superiori. Non possiamo entrare nelle case delle persone e per questo possiamo limitarci a introdurre una forte raccomandazione: non ricevere a casa persone non conviventi. Gli alberghi rimangono aperti, ma il 31 sera non sarà possibile organizzare veglioni o cene, i ristoranti degli hotel chiuderanno alle 18:00, sarà consentito solo il servizio in camera. I negozi potranno rimanere aperti fino alle ore 21:00. Nei festivi però i centri commerciali saranno chiusi, tranne farmacie, supermercati e alimentari”.

Ore 18:00 Il Bollettino della Protezione Civile

I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono 23.225 con 226.729 tamponi (ieri erano stati 20.709 con 207.143 tamponi). 993 i morti (ieri erano stati 684), il dato purtroppo più alto dall’inizio della pandemia (il 27 marzo erano stati 969). Con 23.474 dimessi/guariti in più nelle ultime 24 ore, gli attualmente positivi calano leggermente a 759.982 (1.248 in meno rispetto a ieri, quando c’era stato un calo di 18.715 unità). Dei 993 morti di oggi 347 vengono dalla Lombardia, 95 dal Veneto, 92 dal Piemonte, 85 dall’Emilia Romagna, 54 dalla Campania e 52 dal Friuli Venezia Giulia. La regione più colpita è la Lombardia con 3.751 casi, seguita da Veneto (3.581), Campania (2.295), Piemonte (2.230), Lazio (1.769) ed Emilia Romagna (1.760).

Ore 17:00 Il bollettino della Regione Lazio

Sono 1769 i nuovi casi nelle ultime 24 ore (di cui 1013 a Roma città) con 22.793 tamponi. I nuovi decessi in un giorno sono 38, i guariti 756. L’indice RT resta stabile intorno allo 0,9. Rispetto a ieri, calano i ricoveri (-49), ma aumentano le terapie intensive (+14). Il rapporto positivi/tamponi passa dal 7,25% di ieri al 7,76% di oggi.

Ore 9:30 nuovo decreto legge per la vacanze natalizie

Nuovo regole in vista delle feste a causa del Covid-19. Sul sito ufficiale della Presidenza del Consiglio è stato pubblicato il nuovo decreto legge che regolerà il periodo delle vacanze natalizie. “Si stabilisce che:
– dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 saranno vietati gli spostamenti tra Regioni diverse (compresi quelli da o verso le province autonome di Trento e Bolzano), ad eccezione degli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute;
– il 25 e il 26 dicembre 2020 e il 1° gennaio 2021 saranno vietati anche gli spostamenti tra Comuni diversi, con le stesse eccezioni (comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute);
– sarà sempre possibile, anche dal 21 dicembre al 6 gennaio, rientrare alla propria residenza, domicilio o abitazione;
– dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 sarà vietato spostarsi nelle seconde case che si trovino in una Regione o Provincia autonoma diversa dalla propria. Il 25 e 26 dicembre 2020 e il 1° gennaio 2021 il divieto varrà anche per le seconde case situate in un Comune diverso dal proprio.
Infine, le nuove norme stabiliscono che i DPCM emergenziali, indipendentemente dalla classificazione in livelli di rischio e di scenario delle diverse Regioni e Province autonome, possano disporre, nel periodo dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021, su tutto il territorio nazionale, specifiche misure tra quelle già previste elencate dalle norme primarie”.

Coronavirus Italia, aggiornamento del 2 dicembre

Ore 17:40, il bollettino della Protezione Civile

Si registrano 20.709 nuovi casi, con 207.143 tamponi, e 684 morti. I ricoveri calano di 357, le terapie intensive di 47. Rapporto tamponi/positivi sotto al 10%.

Ore 17:00, il bollettino della Regione Lazio

Aumentano i nuovi positivi nel Lazio. “Oggi, su oltre 24mila tamponi, si registrano 1.791 casi“, rende noto l’assessore alla Sanità regionale, Alessio D’Amato. Ieri i nuovi positivi erano stati 1.669 su quasi 27mila tamponi eseguiti. Si riduce, invece, il numero dei morti: oggi sono 45, mentre ieri erano stati 64 morti. I guariti nelle ultime 24 ore sono 780. 

Coronavirus Italia, aggiornamento del 1 dicembre

ORE 17:30, il bollettino della Regione Lazio

Come riporta la Regione Lazio: OGGI SU QUASI 27 MILA TAMPONI NEL LAZIO (+6.776) SI REGISTRANO 1.669 CASI POSITIVI (+80), 64 I DECESSI (+25) E +868 I GUARITI. IL RAPPORTO TRA I POSITIVI E I TAMPONI SCENDE AL 6%. Si consolida il rallentamento. Roma Capitale per il secondo giorno consecutivo sotto i mille casi. Il rigore richiesto ai cittadini sta producendo gli effetti attesi e bisogna proseguire per questa strada senza ripetere gli errori di questa estate. Nella Asl Roma 1 sono 464 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Quaranta sono ricoveri. Si registrano dodici decessi di 53, 72, 74, 74, 76, 76, 79, 80, 84, 86, 93 e 96 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 365 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centoquaranta sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano quindici decessi di 64, 67, 67, 71, 73, 77, 79, 80, 80, 83, 84, 85, 87, 91 e 92 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 120 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tredici decessi di 62, 72, 72, 73, 76, 77, 82, 82, 83, 87, 90, 92 e 94 anni con patologie. Nella Asl Roma 4 sono 49 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 75 anni con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 92 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 67 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 174 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 67, 80, 84 e 90 anni con patologie. Nelle province si registrano 405 casi e sono diciotto i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 245 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi di 67, 71, 74, 80, 85 e 90 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 104 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano sette decessi di 64, 79, 80, 81, 81, 81 e 81 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 37 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 76 e 91 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 19 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 75, 83 e 88 anni con patologie.

Ore 17:30, scendono i positivi ma cala anche il numero dei tamponi

“19.350 nuovi casi con 182.100 tamponi. Le vittime sono 785. Nel Lazio, su quasi 27mila tamponi nel Lazio (+6.776) si registrano 1.669 casi positivi (+80), 64 decessi (+25) e +868 guariti.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI