Tempo di lettura: 2 minuti

MARCO PAROLO PARMA LAZIO – Al termine del match tra Parma e Lazio è intervenuto in mixed zone Marco Parolo, oggi partito titolare per sostituire lo squalificato Milinkovic. Queste le sue parole.

La vittoria contro il Parma

“Era quello che volevamo dopo i risultati di ieri. Volevamo aumentare il distacco dalla Roma e ci siamo riusciti. Abbiamo fatto una partita bella e intensa. La gioia finale con tanti tifosi è impagabile, sembrava di giocare in casa”.

Il sogno scudetto

“Io penso che il nostro sogno debba fare da traino per centrare l’obiettivo Champions. Se poi a maggio saremo ancora in questa posizione continueremo a sognare. Arrivare in Champions però è fondamentale. Io sono qui da 6 anni e troppo spesso ci è sfuggita di mano la qualificazione”.

Il rigore su Cornelius

“C’era anche un episodio dubbio su Correa. Il Parma è una squadra fisica e secondo me se si fischia tutto quanto non si va avanti. C’è bisogno che il gioco sia maschio e che quindi si sorvoli su episodi non evidenti”.

L’utilizzo delle seconde linee

“Anche chi non gioca fa sempre da traino a questa squadra. Si lavora tanto in allenamento ed è giusto che tutti trovino spazio. In Europa League questo non è avvenuto nel modo giusto e ci dispiaceva molto perché tutti ci diamo sempre molto da fare. Oggi era una partita dove le riserve erano sott’occhio. Ma siamo una squadra in cui tutti hanno lo stesso obiettivo e si lavora duramente per raggiungerlo”.

Inter-Milan

“Io nasco milanista, quindi sicuramente stasera tifo Milan per due motivi”

La stagione del Parma

“Il Parma è forte e ha dei giocatori importanti, sarà una lotta difficile per loro, ma se continuano così possono farcela”.

Il rinnovo contrattuale

“Con la Società parlerò, vedremo più avanti. C’è voglia di continuare a giocare e di far parte di questo gruppo ma per ora concentriamoci su quello che c’è”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.