BOLOGNA LAZIO MOVIOLA – Nel Boxing Day del 26 dicembre Bologna e Lazio si sono affrontate nel turno valido per la 18esima giornata di Serie A. La partita scorre via senza particolari episodi dubbi. Nel primo tempo qualche protesta da parte dei rossoblù per un presunto contatto tra Marusic e Helander. Gestione tranquilla da parte di Pairetto, che fischia si molti falli ma ammonisce poco: sono infatti due i cartellini gialli del match, entrambi per gli emiliani. Ma andiamo a rivedere la moviola completa.

PRIMO TEMPO

12′- Intervento falloso di Santander, l’arbitro Pairetto fischia il fallo in favore dei biancocelesti

23′ – Carica di Santander nei confronti di Strakosha. Poteva esserci il giallo, Pairetto grazia il paraguayano

29′ GOL LAZIO – Sugli sviluppi di un corner, Luiz Felipe con un gran colpo di testa batte Skorupski. Leiva in posizione fuorigioco, non tocca il pallone. Gol regolare.

34′ – Proteste di Caicedo per un presunto tocco di mano di Danilo, l’arbitro lascia correre. Il braccio del difensore rossoblù sembra essere attaccato al corpo

38′ – Ennesimo fallo di Santander: il paraguayano ostacola Acerbi impedendogli di saltare. Il direttore di gara fischia la punizione.

45′ GIALLO PER CALABRESI – Proteste rossoblù per un presunto contatto di Marusic con Helander, l’arbitro giustamente lascia proseguire e sugli sviluppi fischia la fine del match. Si lamenta Calabresi con il direttore di gara, ammonito il difensore italiano

45′ – Termina il primo tempo, nessun minuto di recupero concesso da Pairetto

SECONDO TEMPO

48′ – Luiz Felipe anticipa Svanberg intervenendo sul pallone, ma per l’arbitro Pairetto è fallo. Punizione per i rossoblù.

54′ – Ripartenza del Bologna con Okwonkwo che solo si dirige verso la porta biancoceleste, Marusic recupera sull’attaccante e subisce fallo. Proteste da parte dei felsinei ma è giusta la decisione dell’arbitro.

65′ – Fallo in attacco commesso da Milinkovic nei confronti di Danilo. Dubbi sul contatto tra i due.

71′ – Svanberg stende Luis Alberto nella metà campo rossoblù. Punizione per i biancocelesti

72′ – Contrasto tra Immobile e Svanberg con l’attaccante campano che entra sul pallone, ma Pairetto fischia ancora fallo.

74′ – Contrasto al limite dell’area biancceleste tra Santander e Radu, l’arbitro fischia correttamente fallo in attacco.

76′- Fallo di Parolo nei confronti di Svanberg. Punizione nella trequarti biancoceleste per il Bologna.

79′ – Luis alberto serve Immobile in area di rigore, parata di Skorupski. L’attaccante si trovava però in posizione di fuorigioco.

81′ AMMONITO PALACIO – L’arbitro Pairetto ammonisce l’attaccante argentino per proteste. Il numero 24 reclamava per un presunto fallo commesso da Luiz Felipe. Ci poteva stare la punizione per i rossoblù.

90′ RADDOPPIO LAZIO – Ancora gol sugli sviluppi di un corner. Su sponda di Luiz Felipe, Lulic trafigge Skorupski. Posizione regolare di entrambi.

90′ – Sono tre i minuti di recupero concessi dall’arbitro Pairetto.

P.M.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.