Tempo di lettura: 2 minuti

LONGO LAZIO – Nove anni fa ci lasciava Ugo Longo, avvocato e dirigente sportivo, trentatreesimo presidente della Lazio. Dapprima legale della famiglia Cragnotti, poi nel consiglio d’amministrazione biancoceleste, diventa patron della società capitolina nel 2003 nel momento più difficile: Longo riesce nel compito di gestire e salvare la società – lasciata da Cragnotti in piena crisi economica ed indebitata  –  ridimensionando gli ingaggi e dilatando i contratti. Sotto la sua presidenza, la Lazio conquista la quarta Coppa Italia nel 2004, nello stesso anno in cui Longo troverà l’accordo con il nuovo azionista di maggioranza Claudio Lotito, a cui cederà il pacchetto azionario e la presidenza della società.

DA SEMPRE A DIFESA DELLA LAZIO – Da sempre a difesa della Lazio – sosterrà legalmente la Lazio anche nell’ambito dello scandalo Calciopoli –  il 14 marzo 2009 Ugo Longo muore all’Aurelia Hospital all’età di 68 anni dopo una lunga malattia. I funerali dell’avvocato – tenutisi il 16 marzo – hanno visto la presenza, tra gli altri, di Dino Zoff e Roberto Mancini, dello stesso Claudio Lotito, del Team-Manager Maurizio Manzini e dell’allora capitano della squadra Tommaso Rocchi: i tre, insieme, copriranno il feretro del Presidente con la bandiera biancoceleste.

IL DOLORE DI CRAGNOTTI – “Sento di aver perso un fratello, mi mancherà un grande amico”, ha detto Sergio Cragnotti a margine della cerimonia funebre. “Sono molto addolorato: non ci sono parole per commentare questo grande dolore. È morto un grande laziale. Mi è sempre stato vicino durante tutta la mia gestione – ha aggiunto Cragnotti – sia nei momenti positivi che in quelli negativi. L’ex patron della Lazio ha descritto Longo come “un uomo pacato, che è sempre riuscito a mantenere grande equilibrio anche di fronte a situazioni difficili. Non drammatizzava mai ma, al contrario, cercava sempre di rassicurare. Per me è stato un continuo punto di riferimento, ha vissuto interamente la stagione della grande Lazio”.

A.M.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.