RITIRO. Lo show di Olympia non finisce mai: e ora potrebbe arrivare un aquilotto

RITIRO LIVE. Lo show di Olympia non finisce mai: e ora potrebbe arrivare un aquilotto

L’aquila continua a intrattenere i tifosi presenti ad Auronzo…

 

Sono ormai 3 giorni che Olympia è arrivata ad Auronzo di Cadore, ma il simbolo della lazialità non smette mai di stupire. I tifosi giunti nella sede del ritiro biancoceleste hanno potuto godere di tutta la sua bellezza e hanno avuto l’opportunità di posare insieme a lei per la foto ricordo. Ma oggi il suo addestratore, Juan Bernabè, racconta dei retroscena sul maestoso rapace ai microfoni di Paolo Cericola e Renzo Giannantonio, inviati di RadioRadio. Il falconiere racconta che: «Ieri è arrivata la polizia forestale e ha detto che questo è un posto fantastico per le aquile reali, che ce ne sono molte in questa zona. Questo potrebbe essere un problema perché se Olympia volasse troppo alta, le aquile del luogo potrebbero infastidirsi e attentare alla sua vita. Sarebbe fantastico farla volare qui, vederla volare in questo paesaggio bellissimo, ma dobbiamo stare attenti. L’idea è far riprodurre Olympia qui per poi far nascere un piccolo aquilotto a Formello così che la Lazio potrà avere il suo simbolo personale.»E’ un’idea suggestiva che di certo farà piacere a tutto il popolo biancoceleste.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here