(getty images)
(getty images)

NEWS DELLA GIORNATA – Inizia la preparazione della Lazio in vista della finale di Coppa Italia. Dopo il pranzo con Lotito e Tare a Formello, la comitiva biancoceleste è partita per Norcia, dove resterà fino a venerdì sera (al massimo sabato mattina) per preparare al meglio la sfida contro la Roma di domenica prossima. “Non c’è niente di particolare in questa cosa rivela il ds Tare -, vogliamo preparare la partita con serenità, lontani da tutto ciò che circonda questo evento. Servono serenità e tranquillità. Domenica sarà un grande evento per la città, è la prima volta nella storia del calcio italiano. Dobbiamo vincere è fondamentale“. La squadra di Petkovic è arrivata nella cittadina umbra verso le 16: un breve riposo, poi subito allenamento sotto la pioggia. Radu, reduce dalla frattura al setto nasale, ha lavorato indossando la mascherina protettiva. Hernanes si è allenato con i compagni. Il brasiliano è recuperato e domenica sarà in campo. L’unico problema riguarda Gonzalez, che ha svolto la seduta in palestra. Il Tata avverte ancora fastidio alla pianta del piede.

SCARAMANZIA – La scelta del presidente Lotito (poco gradita dal tecnico Petkovic) di portare la Lazio in ritiro sarebbe stata dettata dalla scaramanzia. “Conta anche quella ha detto Stefano Mauri e fa parte del calcio. Andare a Norcia in passato ci ha aiutato“. Viva la sincerità. Nel 2009, infatti, dopo alcuni giorni passati nella città di San Benedetto, i biancocelesti di Delio Rossi vinsero il derby e poi conquistarono proprio la Coppa Italia. L’anno dopo, invece, Edy Reja riuscì a salvare la squadra da una retrocessione che sembrava scontata. “E’ importante il ritiro perché ci guarderemo tutti in faccia. Sappiamo quanto è importante questa partita. In ritiro possiamo prepararla al meglio e dare tutto per questa maglia” ha concluso Mauri. Il capitano tornerà a disposizione dopo il problema alla caviglia che lo ha costretto a saltare parecchie gare.

MERCATO – Lucas Biglia in arrivo a Formello. Il centrocampista ha detto addio all’Anderlecht e sembra ormai certo che la sua prossima squadra sarà la Lazio. Per il cartellino dell’argentino Lotito pare intenzionato a sborsare una cifra intorno ai cinque milioni. L’altro acquisto dovrebbe essere Felipe Anderson, il centrocampista del Santos vicino alla Lazio già a gennaio scorso. Al termine della stagione, poi, andrà sistemata la situazione di Candreva, in prestito dall’Udinese. “Dopo la finale di Coppa Italia ci incontreremo con la Lazioha spiegato a Lazionews.eu l’agente del calciatore -. Antonio, comunque, sta benissimo con la squadra biancoceleste“. La Lazio riscatterà la metà di Candreva per poco meno di due milioni di euro.

VERSO IL DERBY – Il Tar ha confermato che la finale di Coppa Italia tra Lazio e Roma si giocherà il 26 maggio alle ore 18. Respinto, dunque, il ricorso del Codacons, che chiedeva lo spostamento della partita a causa della concomitanza con le elezioni comunali. Domani mattina, ore 10, partirà la vendita libera dei biglietti per la stracittadina. Ancora disponibili tribuna Tevere e distinti Nord Est. Ad oggi venduti 38.500 tagliandi.

Francesco Glorialanza

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.