CALCIOMERCATO

Raùl Moro, il piano della Lazio per blindare il giovane talento fino al 2025

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

LAZIO MORO RINNOVO – Si cercano spesso i colpi di mercato ad effetto, i giocatori “esotici” in grado di scatenare la fantasia dei tifosi, ma alcune volte i gioielli sono già in casa propria. E quando si scopre quanto possano brillare, è meglio blindarli. Questa appare essere la volontà della Lazio a proposito di Raùl Moro, il giovane talento della Primavera che ha trascinato l’undici di Menichini alla finale di Coppa Italia di categoria. Il contributo dello spagnolo però non è limitato alla doppietta realizzata in semifinale: quest’anno l’ex prodotto della Cantera del Barcellona ha segnato esattamente un gol a partita: 14 reti su altrettante presenze. Il Corriere dello Sport oggi in edicola svela il piano del club biancoceleste per trattenere il più a lungo possibile il calciatore.

Lazio-Raùl Moro: accordo in vista fino al 2025

Secondo il quotidiano romano, l’obiettivo sembrerebbe essere quello di blindare Moro con un rinnovo fino al 2025. Al momento il suo contratto scade nel 2022, ma è megli non correre rischi. La Lazio avrebbe già avviato i contatti con il suo manager e ci sarebbe già un base di accordo, con logico e meritato ritocco dell‘ingaggio. La società, che, è bene ricordarlo, ha investito sei milioni per averlo nelle sue fila, vorrebbe portarlo in prima squadra definitivamente dal prossimo anno. Col benestare di Inzaghi – e della sua permamenza previo rinnovo contrattuale – che stravede per lui. Il periodo di apprendistato pare finito: la Lazio potrebbe aver trovato in casa un gioiello il cui svezzamento è vicino alla conclusione. Lazio-Raùl Moro fino al 2025: per crescere insieme.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI