lazionews-coronavirus-mascherine
La Presse
Tempo di lettura: < 1 minuto

SERIE A CORONAVIRUS – Il Coronavirus sta continuando a colpire, oltre che le persone anche le società. Tra di esse c’è ovviamente la Serie A. Ci sono gravi perdite, causate dall’emergenza sanitaria in cui vive il paese, che potrebbero essere decisive per il futuro del campionato. Le sirene di allarme arrivano dalla Germania, dove il Quotidiano Frankfrter Allgemeine Zeitung ha puntato i riflettori per primo sul problema.

Crisi economica tra stipendi, deprezzamento e sponsorizzazioni.

Le gravi perdite, €400mln da botteghini e sponsorizzazioni, €1.5mld dal deprezzamento del parco giocatori, oltre i €200mln della passata stagione, portano preoccupazione nel mondo calcistico. I club italiani, come riporta il Corriere dello Sport, sono in difficoltà e molti sono in ritardo con gli stipendi, nonostante gli accordi presi a suo tempo con l’Assocalcitori. La FIGC e Lega stanno trovando delle soluzioni per andare incontro ai presidenti attraverso due proposte. La prima è lo slittamento delle mensilità della stagione 2020/2021, una procedura sicuramente non facile perché bisognerebbe trovare degli accordi tra i giocatori e la dirigenza. La seconda proposta consisterebbe in una “Pax Fiscale” con il governo. La situazione è delicata e nel nuovo DPCM del “Decreto Ristori” non sono previsti aiuti per il professionismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.